Nucatoli liparesi

Prosegue il nostro excursus sui dolci tipici Siciliani. Quest’oggi ritorniamo sulle isole Eolie e vi proponiamo un dolce tipico dell’isola di Lipari, i Nucatoli liparesi, che forse come nome non vi diranno nulla, ma come sapore sapranno come conquistarvi.

Ingredienti:

800 gr. di farina,
800 gr. di mandorle,
900 gr. di zucchero,
150 gr. di sugna,
4 uova,
2 bustine di vaniglia,
cannella,
acqua di rose q.b.

Procedimento:

Impastate la farina con circa 100 g di zucchero, i tuorli d’uova, la vaniglia e la sugna; lavorate bene l’impasto e spianate in una sfoglia. Ritagliatela con una rondella, in tante forme ovali. A parte, sbollentate le mandorle, spellatele e pestatele in un mortaio; aggiungete lo zucchero e l’acqua di rose, in modo da ottenere un impasto morbido.
Mettete un po’ di ripieno su ogni formina di pasta, spolverate di cannella e richiudete ripiegando la pasta in modo da formare tanti fagottini.
Cuocete in forno, fino a ottenere una cottura dorata e spolverate di zucchero.

Nota Bene:

Quella che vi abbiamo appena proposto è la ricetta tradizionale, ma basta spostarsi anche poco da Lipari per trovare lo stesso dolce che differisce leggermente per forma ed ingredienti per il ripieno. Quindi nulla di strano se da fagottini li si ritrova a forma di S se il contenuto è più o meno ricco di mandorle, se li troviamo semplicemente cotti al forno o rifiniti con una copertura di cioccolato o ricoperti da una spolverata di zucchero a velo. Piccole varianti per lo stesso dolce che pur tuttavia non ne stravolgono la natura, limitandosi ad arricchirlo di sapore e bontà.

Tags: