Mousse al mandarino

OLYMPUS DIGITAL CAMERAVi proponiamo un dessert tipicamente invernale che ben si adatta alle atmosfere festive dicembrine ed anche se oggi si concludono le festività natalizie, lo potremo preparare e servire ancora per qualche settimana con la certezza che difficilmente i commensali lo rifiuteranno. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarlo.

Ingredienti per 6 persone:

4 dl di succo di mandarino (1 kg circa),
2 uova,
2 cucchiai di fecola,
60 g di zucchero,
1 foglio di gelatina,
1 cucchiaio di liquore al mandarino,
2 cucchiai di scorza di mandarino grattugiata,
fettine di mandarino per decorare.

Procedimento:

Versate il succo di mandarino in una pentola e portatelo a ebollizione a fuoco dolce. Mescolate i tuorli alla fecola e aggiungete il composto al succo bollente. Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Cuocete a fiamma dolce mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno, per qualche minuto, finché la crema si addensa. Togliete dal fuoco, unite la gelatina strizzata, mescolate finché si sarà sciolta completamente e lasciate raffreddare. Montate a neve gli albumi aggiungendo (solo verso la fine) lo zucchero. Unite il composto alla crema, profumate con il liquore al mandarino, aggiungete la scorza e trasferite la mousse in un contenitore (meglio se di vetro e munito di coperchio. Altrimenti, coprite con della pellicola trasparente). Lasciate in frigorifero fino al momento di servire (per almeno 24 ore). Servite la mousse distribuendola a cucchiaiate nelle coppe. Decorate ogni porzione con spicchi di mandarino spellati al vivo.

Nota Bene:

La Mousse potete servirla così ed accompagnarla con dei biscotti da pasticceria o utilizzarla per farcire crostate o pan di Spagna, a voi la scelta.

Tags: