Menu Natalizio 2012

Domani è la vigilia di natale e vista la particolarità della giornata, abbiamo deciso di aggiungere un quarto articolo che vi propone un menù completo da utilizzare per il cenone che vi aspetta domani. La nostra vuole essere una semplice idea od un consiglio per chi ancora non avesse deciso cosa preparare, ma anche il nostro modo di farvi gli auguri perché, infondo, non c’è cosa migliore dello stare tutti a tavola insieme a condividere sia il pasto che la piacevole compagnia.

Cogliamo l'occasione per informare i nostri lettori che, nelle giornate del 25 e 26 dicembre, l'attività editoriale del sito subirà uno stop (anche noi della redazione ci godremo le tavolate natalizie con i nostri cari) per poi riprendere regolarmente il 27 dicembre ed accompagnarvi fino alla fine dell'anno con tantissime altre ricette tutte da scoprire.

Lunette di patate

Ingredienti:

Patate 800 gr
Farina 250 gr
Burro 30 gr
1 Uova
Olio Di Semi q.b.
Sale q.b.
Sale Grosso q.b.

Procedimento:

Lavare e lessare le patate in acqua salata; quando sono cotte sbucciarle e passare con lo schiacciapatate; amalgamare a questa purea il tuorlo dell'uovo, il burro morbido, la farina e un pizzico di sale. Stendere su un piano infarinato il composto di patate, ritagliare da questo tanti dischi e tagliarli a metà formando delle lunette. Con attenzione tuffare le lunette in una padella con abbondante olio di semi già bollente, friggerle da entrambi i lati fino a completa duratura; scolare le lunette su cara assorbente e servirli con del sale grosso.

Tortellini di Natale

Ingredienti:

8 uova
600 g di farina
300 g di lombo di maiale
1 petto di tacchina
100 g di mortadella in un unico pezzo
100 g prosciutto crudo in un unico pezzo
100 g di parmigiano
burro
noce moscata
sale e pepe
2 l di brodo.

Procedimento:

Impastate la farina con 6 uova e un pizzico di sale. Lavorate tutto con energia. Quando l'impasto sarà morbido e liscio, ricavatene una sfoglia sottile. Tagliatela in dischetti di 2 cm di diametro. Per il ripieno: scaldate in un tegame metà del burro, unitevi il maiale, poca acqua tiepida, un pizzico di sale e lasciate sul fuoco moderato. Eseguite lo stesso esatto procedimento per il petto di tacchina (burro, acqua tiepida, sale).

Tritate e mescolate il lombo, il petto di tacchina, la mortadella e il prosciutto. Unite le due uova, una piccola noce di burro e 4 cucchiai di parmigiano grattugiato. Mescolate con cura e aggiungete un pizzico di noce moscata e pepe appena grattugiato. Mettete su ogni dischetto di pasta una nocciolina di ripieno, piegate e premete sui bordi in modo che si attacchino bene l'uno con l'altro. Mettete la pentola sul fuoco con il brodo. Quando bolle, calatevi i tortellini e fateli bollire per 10 minuti. Servite i Vostri tortellini di Natale con un rosato di qualità, oppure con un generoso Lambrusco.

Cappone tartufato

Ingredienti:

Cappone
Ricette1
Lardo
Ricette50 g
Olio
Ricetted'oliva 1/2 bicchiere
Pepe
Ricetteuna spolverata
Tartufi
Ricettebianco 60 g
1 bicchierino di marsala

Procedimento:

La prima cosa da fare, se avete comprato un cappone intero, è privarlo del collo e delle zampe, quindi pulirlo all'interno e lavarlo. A questo punto, 12 ore prima della cottura, tagliate afettine molto sottili 20 gr di tartufo e inseritelo tra la pelle e la carne del cappone, spingendolo per bene fino alle cosce ma facendo attenzione a non rompere la pelle.

Preparate un impasto con il lardo, il resto del tartufo, il marsala, il pepe ed un pizzico di sale e farciteci il cappone, inserendolo nello stomaco dell’animale prima della cottura. Per evitare che il ripieno fuoriesca, dovete cucire il cappone sia davanti che dietro con del filo.

Ora il vostro cappone è pronto per essere cotto, quindi, fate preriscaldare il forno a 180° e, dopo averlo avvolto in un foglio di carta stagnola, fate cuocere il volatile per 1 ora, controllando di tanto in tanto la cottura con una forchetta o uno stuzzicadenti lungo.

Nota Bene:

Se volete rendere la vostra carne più morbida e tenera,provate a ungere la carta stagnola con del burro prima di avvolgere il vostro cappone ed infornarlo. La stessa ricetta, può essere utilizzata per realizzare un buon pollo o un tacchino tartufato. Potete servire il vostro cappone tartufato con un contorno di patate al forno e un letto di verdurine.

Delizia di Patata Alla Crema Dell’orto

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 g di patate,
  • 60 g di burro,
  • 1 carota,
  • 1 costa di sedano bianco,
  • 1 scalogno,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco,
  • prezzemolo fresco,
  • alcune foglie di basilico,
  • 1/2 cucchiaio di farina,
  • sale,
  • pepe.

Procedimento:
Lessate le patate con la buccia per 30 minuti. Nel frattempo preparate la salsa: raschiate e pulite la carota, tritatela insieme al sedano e allo scalogno e, a fiamma vivace, fate colorire il tutto in un tegame con 40 g di burro. Spruzzate il vino, lasciate evaporare, salate, pepate e proseguite la cottura a fiamma bassa fino a quando il composto assume una consistenza cremosa. Unite il rimanente burro amalgamato con mezzo cucchiaio di farina, mescolate e lasciate sobbollire alcuni minuti. Togliete dal fuoco e aggiungete un po' di prezzemolo fresco tritato e alcune foglioline di basilico spezzettate. Pelate le patate, tagliatele a fettine. Disponetele a raggiera in un piatto da portata, irroratele con la salsa e servitele calde.

Tronchetto di natale

Ingredienti per la pasta:

50 g di farina
50 g di zucchero
2 uova
vaniglia
sale.

Ingredienti per la farcitura:

4 tuorli d’uovo,
80 g di zucchero
2 cucchiai di farina
500 ml di latte
1 limone.

Ingredienti per assemblare il tronchetto:

200 g di burro
100 g di zucchero a velo
50 g di cioccolato fondente
latte.

Procedimento:
Iniziate con il preparare la pasta per rotoli ripieni: mescolate le uova, la farina, lo zucchero fin quando non avrete un composto cremoso e liquido. Aggiungete la vaniglia e un pizzico di sale e, dopo aver ottenuto un impasto omogeneo, versatelo in una teglia precedentemente unta, zuccherata e infarinata (anche se usate la carta da forno zuccherate e infarinate la superficie). Cuocete a forno caldo per circa 10 minuti (per non farla seccare troppo) e, una volta sfornato, copritelo con uno strofinaccio umido. Aspettate che la pasta si raffreddi per poi farcirla.

Preparate, intanto, la crema pasticcera, che utilizzerete per farcire il tronchetto: in una casseruola dai bordi alti mescolate con cura uova e zucchero. Quando questi si saranno ben amalgamati unite poco alla volta la farina e, infine, il latte bollente e la buccia grattugiata di un limone. Sempre mescolando portate il tutto a bollore e continuate la cottura per altri tre minuti, fin quando la crema non si avrà raggiunto la consistenza desiderata. Lasciate raffreddare.

Assemblate il tutto iniziando a preparare la crema al burro: lavorate burro (fatto in precedenza ammorbidire) con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema soffice che andrete ad unire alla crema pasticcera (lasciandone una tazza da parte). Unite a crema pasticcera e crema al burro il cioccolato sciolto a bagnomaria: stendete il composto così ottenuto sulla pasta e, con l’aiuto di un canovaccio, arrotolatelo su se stessa. Tagliate il rotolo ottenuto per dargli la forma del tronco e ricoprite i tagli laterali con la crema pasticcera semplice (come se fosse l’interno di un albero).

Ricoprite il resto della superficie con la restante crema al burro e cioccolato e con l’aiuto di una forchetta rigatela in modo tale da farlo sembrare un vero e proprio tronco. Lasciate almeno un ora in frigo prima di servire in un piatto da portata a tema natalizio.