|⇨ Maccheroni alla Pastora

maccheroni

Solitamente con il termine maccheroni ci si riferisce normalmente a un generico tipo di pastasciutta corta di forma tubolare, internamente vuota perché s’impregni meglio del sugo con cui viene accompagnata, e di dimensioni varie (in genere la lunghezza è di circa 6 cm).


In Abruzzo ci si riferisce comunemente con il termine “maccheroni” ai cosiddetti maccheroni alla chitarra, un prodotto agroalimentare tipico della regione consistente in una pasta lunga a sezione quadrata, realizzata con degli specifici utensili denominati “chitarre”.

In Sicilia, specialmente nell’entroterra, esiste anche la versione senza buco, ottenuta lavorando la pasta senza il ferretto o altro strumento similare, da servire con salsa di pomodoro e carne di castrato, caciocavallo o ricotta salata grattugiata. Va tuttavia precisato che questo tipo di pasta viene talvolta utilizzato anche per le minestre in brodo e che in alcune regioni il termine può indicare forme di pasta completamente diverse: così, ad esempio, i classici maccheroni alla chitarra abruzzesi, (chiamati anche caratelle) o i maccheroni crioli (o cirioli) del Molise in realtà sono molto più simili a degli spaghetti, seppure con una sezione quadrata anziché rotonda. Analogamente, la maccaronara irpina è fatta con grossi spaghetti. I tipici maccheroncini di Campofilone, nelle Marche, sono tagliatelline all’uovo. In alcune zone della Toscana (in particolare nella provincia di Arezzo e in quella di Siena), per maccheroni si intendono le tagliatelle, come nel tipico piatto maccheroni co’ l’ocio che viene realizzato appunto con tagliatelle al ragù d’oca, mentre in provincia di Lucca e Pistoia corrispondono agli straccetti (quadrati o rombi di pasta fatta in casa, spesso conditi con sugo di pomodoro o di funghi). In Calabria per maccheroni o filejia (nella parte centrosettentrionale) si intende un tipo di pasta lunga come mezzo spaghetto lavorata in casa, con un buco finissimo (fatto con un ferretto fino e lungo) e vanno cucinati con ragù o con la carne di capra.

Ingredienti per 4 persone:

– 400 gr Pasta Tipo Maccheroni
– 400 gr Ricotta di Pecora Fresca
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Mettete a cuocere i maccheroni in abbondante acqua salata. Teneteli al dente e versateli senza sgocciolarli del tutto. Avrete intanto diviso la ricotta in pezzetti, schiacciateli con il mestolo di legno e stemperateli con un po’ dell’acqua di cottura dei maccheroni. Condite i maccheroni con questa specie di crema e con pepe macinato grosso.