Linguine alle vongole veraci e zucchine

Come abbiamo ripetutamente detto, la Sicilia fa un largo utilizzo dei prodotti del mare per la realizzazione di piatti più o meno elaborati, quindi non c’è da stupirsi se i molti piatti della gastronomia siciliana siano  così ricchi di frutti mare ed il piatto che vi stiamo per proporre ne è appunto un esempio.

Ingredienti:

  • 300 g di linguine
  • 500 g di vongole veraci grandi
  • 4 zucchine di media grandezza
  • 1/2 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo, sale e pepe.

Procedimento:
sciacquate più volte le vongole e tenetele per alcune ore a bagno in abbondante acqua salata, cambiandola più volte, in modo che si spurghino dalla sabbia. Lavate le zucchine, spuntatele alle estremità e affettatele sottilmente. Versate la metà dell’olio in una teglia da forno, sistematevi le zucchine, salatele poco e mescolatele con lo scalogno tritato finemente.

Mettete la teglia nel forno già scaldato a 180° lasciandovela per una ventina di minuti fino a che le zucchine saranno cotte ma ancora consistenti. Nel frattempo scaldate il resto dell’olio in una padella e fatevi imbiondire lo spicchio d’aglio spellato e leggermente schiacciato. Unitevi le vongole scolate dall’acqua, incoperchiate e scuotete leggermente la padella lasciandola sul fuoco fino a che le conchiglie saranno tutte aperte.

Unitevi le zucchine, il prezzemolo tritato e lasciate insaporire tutto insieme per un paio di minuti. Cuocete le linguine in acqua salata, scolatele al dente e finitele di cuocere in padella amalgamandole con vongole e zucchine. Servitele caldissime passando a parte il macinino con il pepe. Salate veramente molto poco le zucchine: l’acqua emessa dalle vongole è generalmente molto salata.

Se, quando le vongole si sono aperte, notate tracce di sabbia sul fondo della padella, filtrate il liquido con un passino fitto prima di aggiungere le zucchine.

Tags: