Limoncello al latte (Latte di Suocera)

Il limoncello al latte detto anche latte di suocera (… da non confondersi con l’omonimo “Latte di Suocera”, nota etichetta col teschio che contraddistingue un liquore ad altissima gradazione utilizzato per la preparazione di cocktails) è un liquore molto gradevole e semplicissimo da preparare. Se però avete deciso di servirlo ai vostri ospiti organizzatevi per tempo, perché vi occorrono quasi 4 mesi di maturazione…

Ingredienti per 2 litri di liquore:

2 limoni biologici
1 litro di latte intero
1 kg. di zucchero
2 baccelli di Vaniglia
1 litro di alcool a 90°

Procedimento:

La preparazione è semplicissima: procuratevi un grosso barattolo di vetro a chiusura ermetica e versate insieme tutti gli ingredienti, il latte, lo zucchero, i baccelli di vaniglia ed il limone tagliato a pezzettini piccolissimi.  A differenza del più rinomato Limoncello classico, per il limoncello al latte il limone viene quindi utilizzato per intero. Tagliatelo a fettine sottili, a listarelle ed infine a pezzettini piccolissimi.  Chiudete il barattolo ermeticamente e fate macerare il tutto per 15/20 giorni circa, e ogni giorno, mattina e sera, prendete il contenitore e scuotetelo energicamente.  Trascorsi i giorni di infusione procuratevi una carta filtro per liquori, rivestite un imbuto, e filtrate il latte di suocera direttamente nelle bottiglie che avete selezionato.  Tappate accuratamente e lasciate riposare le bottiglie per almeno 3 mesi prima di servire. Il gradimento e garantito!