Involtini di Pesce Spada alla Messinese

Dopo i rustici dei giorni scorsi è giunto il momento di parlare di un secondo a base di pesce che può essere fatto in qualsiasi periodo dell’anno e che di sicuro piacerà agli estimatori del pesce.

Questo è un piatto tipico messinese, ci sono, come al solito diverse varianti, in alcune ricette si trovano l’uvetta ed i pinoli, i capperi ed i pomodori che di sicuro portano dolcezza e sapore al piatto, ma non a tutti piacciano questi condimenti, quindi per non scontentare nessuno, quindi oggi vi darò sia la ricetta semplice che costituisce la base anche per le altre varianti, che quella più diffusa, complessa ed elaborata, in modo che possiate scegliere da voi quella che preferire.

Ingredienti (versione semplice)

400 gr di fettine di pescespada
1 spicchio d’aglio,
olio extra vergine di oliva q.b.,
6 cucchiai di pane grattugiato,
3 cucchiai di parmigiano grattuggiato,
prezzemolo,
1 cucchiaio di capperi (io non li ho messi)
sale e pepe.

PREPARAZIONE:

Tritare l’aglio ed il prezzemolo, mescolarli con la mollica ed il formaggio
Versare olio quanto basta per inumidire il composto.
Prendere le fettine di pesce spada, salarle e peparle e con un cucchiaino adagiarvi il composto, arrotolare gli involtini e passarli nel composto di pane grattuggiato.
Metterli sulla griglia ben calda e procedere alla cottura. Volendo a fine cottura si possono condire con questa salsina:

Salmoriglio:

Ingredienti per 4 persone:
250 gr di olio di oliva
2 limoni
prezzemolo tritato
origano

Versate l’olio in una ciotola, sbattetelo con una frusta ed aggiungete, continuando a sbattere, mezzo bicchiere d’acqua calda, il succo dei limoni, una cucchiaiata di prezzemolo tritato e un pizzico di origano. Quanto il composto ha raggiunto un aspetto compatto, scaldarlo e servirlo.

Ingredienti (Versione Completa):

16 Tocchettini di pesce spada da 20 gr. ciascuno

3 cipolle

1 pacco di pancarrè

50 gr. uva passa

40 gr. pinoli

50 gr. formaggio groviera

2 arance

foglioline di alloro

50 gr. di olio d’oliva extra vergine

2 filetti di acciuga

pangrattato

sale

pepe

PREPARAZIONE:

Per il ripieno tritare finemente 2 piccole cipolle e rosolare in una casseruola con l’olio; aggiungere l’uva passa ed i pinoli precedentemente rinvenuti in acqua tiepida ed i filetti di acciuga.

Fare sciogliere l’acciuga mescolando bene e lasciare raffreddare. In una terrina grattugiare le fette di pancarrè private dei bordi e il groviera, versare il soffritto, il succo ricavato dalle 2 arance e spolverare di pepe.

Preparare gli involtini spianando i tocchetti di pesce spada e sistemando su ciascuno un pugnetto di ripieno; arrotolarli e infilzarli negli spiedi alternandoli con foglie di cipolla e alloro. Passare ad olio, sale e pepe, spolverare di pangrattato ed infine grigliare per 5 minuti circa.

Tags: