|⇨ Involtini ai carciofi con patate all’origano

Involtini ai carciofi con patate all'origano

Gli Involtini ai carciofi con patate all’origano sono il delicato e delizioso secondo piatto che abbiamo selezionato per voi e per concludere la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un originale secondo a base di cavolfiore e patate. Oggi vi proponiamo una rivisitazione della ricetta classica della torta all’ananas che, in questa sede, viene realizzata seguendo la filosofia del Bimby. Gli Involtini ai carciofi con patate all’origano risulteranno estremamente semplici da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, li andremo a realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare gli Involtini ai carciofi con patate all’origano.

Ingredienti per 4 persone:

– 2 carciofi
– 4 fettine di carne di manzo
– 50 grammi di prosciutto cotto
– 1 porro
– 4 patate
– 30 grammi di olio evo
– sale pepe e origano qb
– 1 litro d’acqua

Procedimento:

Tagliare il porro a pezzi e metterlo nel boccale, tritare per 5 secondi a velocità 5, riunire sul fondo con la spatola. Versare nel boccale i carciofi puliti e tagliati a fettine e aggiungere l’olio. Cuocere per 5 minuti a 100° con impostazione mescolare dolce con funzionamento antiorario. Mettere da parte. Preparare gli involtini: su ogni fettina posizionare del prosciutto cotto e un po’ di carciofi (e porri) precedentemente cotti. Arrotolare le fettine di carne per ottenere gli involtini. Sbucciare e tagliare a fettine le patate, metterle nel cestello, salarle e condirle con l’origano. Posizionare il cestello nel boccale (dove precedentemente era stato versato un litro d’acqua). Mettere gli involtini sul vassoio del Varoma, condirli con sale, olio e pepe. Cuocere per 25 minuti a temperatura Varoma a velocità 1. A cottura ultimata mettere le patate su di un vassoio di portata e posizionare sopra gli involtini.