|⇨ Insalata Gellért

Insalata Gellért

La ghiotta Insalata Gellért è il caratteristico contorno che abbiamo scelto per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche.


La deliziosa Insalata Gellért è uno squisito contorno appartenente alla cultura e tradizione gastronomia ungherese. Gli ingredienti di questo particolare secondo, sono tutti di uso comune anche nelle nostre cucine e questo fa sì che questo caratteristico dessert argentino possa essere realizzato senza troppi problemi anche alle nostre latitudini. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione la nostra Insalata Gellért.

Ingredienti per 4 persone:

– 1000 gr barbabietole
– aceto di vino
– 30 gr rafano (o ramolaccio o crèn)
– zucchero
– succo di limone
– 30 cl maionese
– senape francese
– sale
– cumino
– pepe di caienna
– alcune foglie insalata lattuga
– prezzemolo

Procedimento:

Quest’insalata è la creazione di Károly Gundel, cuoco e buongustaio famosissimo dell’inizio di questo secolo e membro di una famiglia molto nota di alberghieri e ristoratori ungheresi. Negli anni Novecento la famiglia aveva preso in affitto l’Albergo Gellért (Gherardo) ancor’oggi esistente, ecco l’origine del nome dell’insalata. Lavate bene le barbabietole e cuocetele in molta acqua a fuoco dolce, finché diventeranno tenere. Ora pelatele e tagliatele a fettine. Nel frattempo avrete preparato una salsa abbondante di aceto, sale, zucchero e ramolaccio con l’aggiunta di mezzo litro d’acqua. Fate macerare le barbabietole una giornata intera nella salsa. Il giorno dopo, scolate, tagliate le barbabietole a striscioline e prima di servirle mettetele nell’insalatiera dove avrete versato la maionese insaporita con pepe di Caienna, succo di limone e senape. Decorate i bordi del piatto con foglie di lattuga verde e sopra mettete qualche foglia di prezzemolo.