|⇨ Fonduta svizzera

fonduta svizzera

La Fonduta svizzera è il caratteristico primo piatto che abbiamo scelto per proseguire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche.


La fonduta svizzera è uno squisito primo piatto appartenente alla cultura e tradizione gastronomica svizzera. Gli ingredienti di questo particolare primo piatto, sono tutti di uso comune anche nelle nostre cucine e questo fa sì che questo caratteristico secondo piatto francese possa essere realizzato senza troppi problemi anche alle nostre latitudini. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione la nostra fonduta svizzera.

Ingredienti:

– 250 gr di formaggio Raclette grattugiato
– 375 gr di formaggio Gruyere grattugiato
– 375 gr di formaggio Sbrinz grattugiato
– 10 g di aglio fresco
– 1 cucchiaino di succo di limone
– Pepe bianco
– Noce moscata grattugiata
– 500 ml di vino bianco
– 40 ml di kirsch
– 12,5 gr di amido di mais (maizena)
– 600 gr di pane bianco tagliato a quadrotti

Procedimento:

Sbuccia l’aglio e strofina con questo il fondo del caquelon, poi tritalo finemente. Versa il vino, l’aglio tritato, il succo di limone, il pepe e la noce moscata nel caquelon. Aggiungi i tre tipi di formaggio (Raclette, Gruyere e Sbrinz) mescolando vigorosamente, e portali ad ebollizione. Sciogli l’amido di mais nel kirsch e aggiungi il tutto ai formaggi fusi, mescolando continuamente. Porta di nuovo brevemente a ebollizione e servi subito portando direttamente in tavola il caquelon. Regola la fiamma sotto al caquelon in modo da mantenere la fonduta calda. Intingi ogni quadrotto di pane nella fonduta svizzera con l’aiuto delle forchette apposite, e degustane la fragranza ed il sapore.