Crostini al Tonno

crostini-al-tonnoIl tonno è un pesce a sangue caldo diffuso soprattutto nell’oceano atlantico e nel Mar Mediteranno. È uno dei pesci più grandi e pregiati, conosciuto e apprezzato già dagli antichi greci e romani.

Dal punto di vista nutrizionale il tonno è un ottimo alimento, ricco di proteine e povero di grassi.

Tuttavia anche se il contenuto totale di grassi è ridotto, il contenuto percentuale di acidi grassi essenziali è elevato. Il tonno infatti nella fase giovanile si nutre di Plancton, che produce e contiene i famosi grassi omega 3, utili per tenere sotto controllo trigliceridi e colesterolo .

Il tonno sottolio è invece più calorico di quello fresco. In molti casi l’olio impiegato è di scarsa qualità per cui una scelta intelligente sarebbe quella di acquistarlo al naturale ed aggiungere l’olio in seguito.

Il contenuto lipidico varia anche in base alla parte del tonno, come abbiamo visto nella parte ventrale del pesce (la più pregiata) vi è una maggior percentuale di grassi.

Ingredienti per 8 persone:

  • 4 patate
  • 250 g di tonno al naturale
  • 2 acciughe
  • 1 limone
  • 1 filone di pane integrale cotto a legna
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio d’oliva extra-vergine
  • sale marino integrale

Procedimento:

Lessare le patate, quindi sbucciarle. In un mixer mettere le patate a tocchi, il tonno ben sgocciolato, il prezzemolo, le acciughe e frullare, facendo cadere a filo una emulsione di succo di limone olio e sale, fino ad ottenere una crema omogenea. Adagiare in scodelline individuali, decorare con prezzemolo e servire con crostini di pane tostato.