Coniglio alla mediterranea

Coniglio_alla_mediterraneaLa carne di coniglio risulta essere un grosso business per l’Italia, in quanto il nostro paese risulta essere il primo produttore, oltre che il primo consumatore di questo particolare tipo di carne. Tutto ciò nonostante il coniglio sia una carne superata, nei consumi italiani, da quelle bovine, avicole e suine, questo perché il coniglio è un alimento ottimo, anche se non riesce ad entrare in tutte le case per il suo aspetto, che fa tenerezza, e anche perché alcune persone lo paragonano erroneamente ad altri roditori. Animali invece con i quali non ha davvero niente a che spartire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 coniglio da 1,2 kg circa tagliato a pezzi,
  • 150 gr di olive verdi e nere,
  • 1 cucchiaiata di salsa di pomodoro,
  • 1 manciata di pinoli,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,
  • 1 foglia di alloro,
  • olio,
  • sale e pepe.

Procedimento:

In una casseruola fate scaldare l’olio e ponetevi il coniglio a rosolare. Salate, pepate e unite vino bianco, facendolo evaporare a fuoco vivace, poi aggiungete la salsa di pomodoro e l’alloro. Bagnate con poca acqua calda e coprite. Fate cuocere a fuoco moderato unendo se occorre altra acqua, poca per volta. Intanto snocciolate le olive. Mettete i pinoli su un foglio di alluminio o in una piccola teglia e fateli tostare per qualche minuto sotto grill del forno, controllando che non brucino. Dopo 20 minuti di cottura del coniglio unite le olive e cuocete ancora 30 minuti circa, controllando che nella casseruola ci sia un po’ di liquido. Unite i pinoli, lasciandoli scaldare e servite.