|⇨ Cefalo imbottito

Cefalo imbottito

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta del nostro Cefalo imbottito.


Lo squisito Cefalo imbottito è un tanto invitante quanto delizioso secondo piatto, estremamente buono e che qui vi proponiamo reinterpretandolo secondo la filosofia della cucina a microonde. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare il nostro Cefalo imbottito.

Ingredienti per 4 persone:

– Cefalo: 1 da 1 kg. circa
–  Uova: 1
–  Prezzemolo: 1 ciuffo
–  Grana grattugiato: 40 gr.
– Olio di oliva extravergine: 4 cucchiai
– Patate ovali: 4
– Zafferano: mezzo cucchiaino
– Pangrattato: 2 cucchiai
– Sale e pepe: q.b.

Procedimento:

Iniziate con il rassodare l’uovo (8 minuti di ebollizione in un tegamino con acqua salata), poi passatelo velocemente sotto il getto freddo dell’acqua corrente e sgusciatelo. Tritate il prezzemolo dopo averlo mondato, lavato e asciugato. Lavate e sventrate il pesce. Senza decapitarlo, spezzate la lisca all’altezza della nuca e della coda ed estraetela, scalzandola dalla polpa con la lama di un coltello o con l’unghia del pollice. Aprite quindi il pesce, allungando l’apertura addominale attraverso la quale sono state estratte le viscere, e disponetelo come un libro aperto sul piano di lavoro. Raccogliete in una ciotola l’uovo sodo tritato, il prezzemolo, il pangrattato e il formaggio. Insaporite il miscuglio con sale e pepe; poi introducetelo nel pesce, al quale si cercherà di ridare subito, per quanto possibile, la forma originaria. Richiudetelo, fermandone i lembi con 2 o 3 stecchini di legno. Sbucciate le patate, tagliatele a dischi e disponetele sul fondo, unto con un poco di olio, di una teglia ovale. Cospargetele di sale, pepe e zafferano mescolati insieme; bagnatele con un filo d’olio, quindi adagiatevi sopra il pesce e date un’altra spolveratina di sale, pepe e zafferano. Bagnate il tutto con 2 bicchieri d’acqua e ponete la teglia in forno preriscaldato a 200°C per 45 minuti. Appena il cefalo è cotto, trasferitelo intero sul piatto da portata e servitelo in tavola dopo averlo diviso a fette.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.