Cassatelle di ricotta in brodo

Di solito i primi in umido (brodi, zuppe e via dicendo) vengono sottovalutati in favore dei primi asciutti.

Oggi proponiamo una ricetta che dimostrerà senza ombra di dubbio quanto possa essere buono e desiderabile un primo umido bontà accentuata dall’uso della ricotta, formaggio che in Sicilia riveste un ruolo predominante nel panorama dei formaggi freschi.

Ingredienti per 8 persone:

120 cl di brodo di carne,
15 gr di burro,
1 tuorlo d’uovo,
80 gr di ricotta,
sale q.b.,
1 pizzico di noce moscata,
1 pizzico di basilico,
1 pizzico di dragoncello tritato,
25 gr. di pane bianco.

Procedimento:

Fondete il burro in un pentolino a calore dolcissimo, lasciatelo intiepidire, quindi versatelo in una terrina. Unitevi il tuorlo, lavorate gli ingredienti con una frusta per amalgamarli, poi incorporatevi la ricotta. Insaporite il composto con il sale, la noce moscata e le erbe tritate.
In ultimo unitevi il pane ridotto in briciole e lasciatelo riposare per mezz’ora.
Ricavate dall’impasto tanti gnocchetti di dimensioni uniformi, aiutandovi con un cucchiaino.
Fate cadere ogni gnocchetto nella pentola piena d’acqua salata bollente spingendolo dal cucchiaino con la punta dell’indice. Fate cuocere gli gnocchetti per 4-5 minuti.Distribuite il brodo bollente e gli gnocchetti nei piatti e servite.

Tags: