|⇨ Burger vegetali di quinoa

Burger vegetali di quinoa

I ghiotti Burger vegetali di quinoa sono l’intrigante secondo piatto che abbiamo scelto per proseguire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica dedicata alle ricette per il Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


Gli squisiti Burger vegetali di quinoa sono un ricco secondo piatto della cucina italiana che qui vi proponiamo secondo la filosofia del Kenwood Chef. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione i nostri Burger vegetali di quinoa.

Ingredienti per 6 persone:

– 250 g (polpa) di melanzana
– 3 (circa 200 g) di patata lessa
– 70 g di quinoa
– 4 cucchiai di farina di ceci
– pizzico di curcuma
– pizzico di curry in polvere
– 1/2 cucchiaino di cumino
– 1-2 prese di sale
– una manciata di prezzemolo tritato
– 3 cucchiai di olio d’oliva
– una macinata di pepe fresco

Procedimento:

Sciacquare bene la quinoa in abbondante acqua corrente. Portare l’acqua ad ebollizione (140-150 ml di acqua per 70 g di quinoa) e cuocervi la quinoa per circa 12-15 minuti – seguite in ogni caso le istruzioni riportate sulla confezione. Scolare e tenere da parte. Lavare accuratamente le patate, disporle in una pentola ricoperte con acqua fredda e portare a bollore. Quando l’acqua bolle, abbassare la fiamma ed continuare la cottura fino a quando non saranno tenere, verificando di tanto in tanto con uno stecchino. Scolarle e pelarle. Tagliare la melanzana nel senso della lunghezza, incidere la polpa e disporla su una teglia oliata, poggiandola sulla parte tagliata. Cuocere in forno per circa 30 minuti a 180°, rimuovere la polpa con un cucchiaio e sistemarla nel food processor insieme alle patate e alla quinoa. Aggiungere le spezie, un filo d’olio e frullare il tutto. Versare il composto in una ciotola e aggiungere gradualmente la farina di ceci, se necessario mettere qualche cucchiaio in più. Formare dei burger con un coppapasta e cuocerli a fuoco basso su una pentola antiaderente, girandoli dopo qualche minuto, fino a doratura.