Bocconcini di melanzana

Bocconcini di melanzanaGrazie al suo alto contenuto di acqua, la melanzana è considerata innanzitutto depurativa dell’organismo, ed è quindi consigliata nei casi di gotta, arteriosclerosi e problemi di infiammazione alle vie urinarie; la buona presenza di potassio e di altri minerali le conferisce poi proprietà rimineralizzanti e ricostituenti.

Le melanzane contengono inoltre alcune sostanze amare, presenti anche nelle foglie dei carciofi, che contribuiscono a stimolare la produzione di bile ed anche ad abbassare il tasso di colesterolo “cattivo” nel sangue. Essendo un ortaggio molto povero di calorie e ricco di fibre, la melanzana è spesso inserita nelle diete dimagranti.

La melanzana ha anche proprietà lassative, anche se non molto marcate, ed è quindi utile in casi di stitichezza.

Una cosa di cui dobbiamo tener conto, se vogliamo “approfittare” delle proprietà e dei benefici della melanzana, è quella di non eccedere con i condimenti, in particola modo l’olio, in quanto la melanzana ha tra le sue caratteristiche quella di assorbire in modo particolare i grassi.

La melanzana non contiene glutine e può quindi essere consumata dalle persone interessate dal morbo celiaco.

Ingredienti per 6 persone:

  • 800 g di melanzane grigliate (anche surgelate)
  • 70 g di uvetta sultanina
  • 70 g di formaggio provolone dolce grattugiato
  • 2 tuorli d’uovo
  • pangrattato
  • farina
  • 1 pizzico di origano
  • noce moscata
  • olio di semi
  • sale
  • pepePer la pastella:
  • 200 g di farina
  • 2 uova
  • 1 albume d’uovo
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Procedimento:

Mettete in ammollo l’uvetta in acqua tiepida. Tagliate via la buccia alle melanzane, tritatele finemente e mettetele in una terrina con l’uvetta strizzata e asciugata, i 2 tuorli, il provolone, l’origano, una grattata di noce moscata, sale e pepe. Quindi aggiungete tanto pangrattato quanto basta per ottenere un composto consistente ma morbido. Diluite la farina con il cucchiaio di olio e poi con mezzo bicchiere d’acqua. Incorporate 2 uova intere sbattute e l’albume montato a neve.
Salate poco e lasciate riposare. Intanto con il composto di melanzana formate tante palline, infarinatele e passatele man mano nella pastella. Friggete i bocconcini pochi alla volta in abbondante olio di semi caldo, per circa 5 minuti. Sgocciolateli quando sono dorati, passateli su carta assorbente da cucina, salate ancora se occorre. Serviteli caldi con un’insalata di lattughe e carote.