Biscotti alle noci con crema

Il biscotto è una preparazione di cucina e di pasticceria dolce, di dimensioni ridotte (5-10 cm) e di forma geometrica variamente decorata, solitamente cotta nel forno sino a perdere quasi ogni traccia di umidità. La parola deriva dal latino «panis biscotus», significante « pane cotto due volte », e le cui prime evidenze risalgono al X secolo.

I biscotti sono una preparazione antica, caratterizzata da forte presenza del miele (in origine) o dello zucchero (più recentemente) e dalla completa cottura in forno: due caratteristiche che li rendevano conservabili anche per lunghi periodi.

I biscotti sono solitamente a base di farina, uovo, burro, zucchero, ammoniaca ed eventualmente lievito e aromi vari. Oggi la farina usata è in massima parte di frumento, ma non mancano esempi di farine diverse come gli amaretti di farina di mandorle, i nocciolini di Chivasso di farina di nocciole piemontesi o le paste di meliga di farina di mais, per restare nella sola tradizione italiana. I biscotti entrano nella tradizione culinaria di tutto l’Occidente, del Medio Oriente e dell’Estremo Oriente e si presentano un numerosissime varianti e che variano da regione a regione e la Sicilia ne è ricchissima e col tempo impareremo a conoscerli tutti o quasi.

Ingredienti per 4 persone:

100 g di gherigli di noce,
100 g di zucchero,
2 albumi,
1 cucchiaio di fecola,
50 g di cioccolato fondente,
zucchero al velo,
un pizzico di sale.

Istruzioni per la preparazione:

Tritate nel mixer le noci con la fecola e un cucchiaio di zucchero fino a che non le avrete ridotte in una polvere finissima. Montate a neve ben ferma gli albumi ai quali avrete aggiunto un pizzico di sale e versate lo zucchero rimasto poco alla volta, continuando a montare con un paio di fruste elettriche fino a che avrete ottenuto un composto lucido e denso.
Aggiungete il trito di noci e amalgamatelo delicatamente agli albumi, mescolando in senso verticale per non farli afflosciare. Versate l’impasto in una tasca da pasticceria con una bocchetta liscia e disponete, sulla teglia rivestita con carta speciale, tanti mucchietti della grandezza di una noce.
Cuocete in forno già caldo a 220° per 4-5 minuti. Fate raffreddare i biscottini e uniteli a due a due saldandoli con il cioccolato spezzettato e sciolto a bagnomaria. Spolverizzatene qualcuno con zucchero al velo e servite.

Tags: