|⇨ Biryani di Pollo

Biryani di Pollo

Il ghiotto Biryani di Pollo è il caratteristico primo piatto che abbiamo scelto per proseguire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche.


Il delizioso Biryani di Pollo è uno squisito primo piatto appartenente alla cultura e tradizione gastronomica indiana.

Gli ingredienti di questo particolare primo piatto, sono tutti di uso comune anche nelle nostre cucine e questo fa sì che questo caratteristico secondo piatto possa essere realizzato senza troppi problemi anche alle nostre latitudini. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione il nostro squisito Biryani di Pollo.

Ingredienti:

– 250 gr di Riso Basmati
– 200 gr di Petto di Pollo
– 150 gr di Yogurt Magro
– 2 Peperoncini Verdi
– 1 Spicchio d’Aglio
– 2 Cipolle
– Coriandolo q.b
– Cumino q.b
– Zenzero in polvere q.b
– Latte q.b
– Succo di Limone q.b
– Paprika q.b
– Curcuma q.b
– Zafferano q.b
– Olio extravergine d’Oliva q.b
– Sale q.b
– Pepe q.b

Procedimento:

Per prima cosa, poggiate il petto di pollo su un tagliere, munitevi di un coltello abbastanza affilato e tagliatelo a pezzi della dimensione che preferite in modo da ottenere uno spezzatino. Sciacquate i peperoncini verdi sotto l’acqua corrente, eliminate il picciolo superiore e tagliateli a rondelle. Sbucciate l’aglio e schiacciatelo o se preferite tritatelo finemente. Mettete i pezzi di spezzatino in una terrina e copriteli con lo yogurt magro, l’aglio schiacciato, i peperoncini verdi, un pizzico di paprika, di curcuma, di zenzero, una manciata di coriandolo tritato, il succo di ½ limone, un pizzico di sale e una spolverata di pepe a piacere, mescolate in modo da far insaporire per bene i pezzi di pollo. Coprite la terrina con uno strato di pellicola per alimenti e lasciate marinare il vostro spezzatino in frigorifero per almeno 10 ore, quindi vi consiglio di fare quest’operazione almeno la sera prima in modo che l’indomani avrete a disposizione il pollo pronto per l’utilizzo. Trascorso il tempo di marinatura, sciacquate i chicchi di riso sotto l’acqua corrente aiutandovi con una ciotola, vi consiglio di sciacquate i chicchi fino a quando l’acqua risulterà limpida, quest’operazione farà si che il riso perda l’amido in eccesso e dopo la cottura risulti più sodo e meno appiccicoso. Fate cuocere il riso in una pentola con l’acqua leggermente salata e quando i chicchi avranno raggiunto la consistenza che preferite, scolateli. Sbucciate le cipolle e tritatele finemente, fatele rosolare in una padella antiaderente con un giro d’olio extravergine. Quando saranno appassite, unite lo spezzatino di pollo marinato e lasciate rosolare la carne fino a quando avrà preso colore. Nel frattempo, fate sciogliere circa ½ cucchiaino di zafferano in 2 cucchiai di latte e poi uniteli nella padella con il pollo. Mescolate, aggiungete un pizzico di sale se necessario e coprire con il coperchio, lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio – basso mescolando di tanto in tanto. A fine cottura, spegnete la fiamma e unite anche il riso in padella, mescolate in modo da far amalgamare tutti gli ingredienti e poi servite. Buon appetito!