|⇨ Zuppa con Coda di Bue

Zuppa con Coda di Bue

La squisita Zuppa con Coda di Bue è il caratteristico secondo piatto che abbiamo scelto per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche.


La deliziosa Zuppa con Coda di Bue è uno squisito secondo piatto appartenente alla cultura e tradizione gastronomia inglese.

Gli ingredienti di questo particolare secondo, sono tutti di uso comune anche nelle nostre cucine e questo fa sì che questo caratteristico dessert possa essere realizzato senza troppi problemi anche alle nostre latitudini. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione il nostro Zuppa con Coda di Bue.

Ingredienti per 2 persone:

– 600 gr di Coda di Bue a pezzi
– 2 cucchiai di Farina 00
– 1 Cipolla
– 1 Foglia di Alloro
– 1 cucchiaio di Concentrato di Pomodoro
– 2 Chiodi di Garofano
– Prezzemolo q.b
– Timo q.b
– 1 Carota
– 1 lt di Acqua
– ½ Costa di Sedano
– 50 ml di Sherry
– Olio extravergine d’Oliva q.b
– Sale q.b
– Pepe q.b

Procedimento:

Vi consiglio di acquistare la coda di bue già tagliata a pezzi in modo da facilitare la preparazione della ricetta. Sistemate in un piatto la farina (tenete da parte ½ cucchiaio) e rotolate i pezzi di coda in modo da ricoprirli completamente, questo passaggio farà si che durante la lunga cottura la carne trattenga i suoi succhi e resti tenera nonostante le alte temperature. Versate un giro d’olio in una padella antiaderente e quando si sarà riscaldato, fate rosolare i pezzi di coda per circa 10 minuti. Rigirateli di tanto in tanto fino a quando avranno preso colore. A questo punto, togliete la coda dal fuoco e sistemate i vari pezzi su un piano foderato con carta assorbente in modo da far asciugare l’olio in eccesso e lasciate intiepidire. Nel frattempo, sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Versate un altro giro d’olio in una pentola antiaderente e soffriggete la cipolla per qualche minuto, unite un cucchiaio di acqua e continuate la cottura per circa 7-8 minuti. Trascorso il tempo necessario, aggiungete la farina che avevate tenuto da parte e poi coprite con 1 litro di acqua e il concentrato di pomodoro. Mescolate in modo da far amalgamare gli ingredienti e aggiungete un pizzico di sale, un pizzico di pepe, l’alloro, il timo, qualche foglia di prezzemolo tritato e i chiodi di garofano. Lasciate insaporire a fuoco lento per circa 5 minuti ed infine aggiungete i pezzi di coda. Fate cuocere a fuoco basso per circa 3 ore, mescolando di tanto in tanto ed eliminando l’eventuale schiuma che si verrà a formare in superficie durante la cottura. Quando mancherà circa mezz’ora a fine cottura della zuppa, sciacquate e raschiate la carota e tagliatela a pezzi o a fettine della dimensione che preferite, sciacquate anche la costa di sedano e tagliatela. Aggiungete le verdure in pentola, unite anche lo sherry e mescolate. Terminate la cottura e spegnete la fiamma. Prima di servire, lasciate riposare la zuppa per circa 10 minuti. Buon appetito.