Baci di Dama

I baci di dama sono dei dolcetti originari del Piemonte della città di Tortona dove nacquero più di un secolo fa: da allora, tutt’oggi i baci di dama vengono fatti con gli stessi ingredienti e la stessa forma, nella quale risiede la ragione del loro nome, chiamati così perché composti da due calotte di pasta che richiamano a due labbra intente a baciare.

Ingredienti:

–  200 g di nocciole,
–  200 g di zucchero,
–  200 g di burro,
–  250 g di farina,
–  cioccolato fondente.

Procedimento:

Tostare le nocciole in forno per 10 minuti a 180°C. Staccare la pellicina, metterle nel mixer con 2 cucchiaini di zucchero e ridurle in polvere. In una terrina unirle allo zucchero rimasto e al burro ammorbidito, quindi incorporare la farina. Ricavare dal composto dei rotolini di 3 cm di diametro, tagliarli a pezzettini formando delle palline. Cuocerle in forno per 18 minuti a 160°C. Farle raffreddare e accoppiarle 2 a 2 stendendo nel mezzo uno strato sottile di cioccolato fuso.