|⇨ Arrosto di vitello con patatine

Proseguiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta del nostro Arrosto di vitello con patatine.


Arrosto di vitello con patatine è il prelibato secondo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde. Questo secondo piatto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare il delizioso Arrosto di vitello con patatine.

Ingredienti per 4 persone:

– lombata di vitello: 1 kg
– olio d’oliva extravergine: 1/4 di bicchiere
– rosmarino fresco: 1 rametto
– sale: q.b.
» Per accompagnare:
– patate al forno a volontà

Procedimento:

Lavate la carne, asciugatela e legatela con spago da cucina incolore. Sistematela sulla griglia posta sulla placca, che fungerà così da leccarda. Pennellate la carne con il rametto di rosmarino intinto nell’olio, quindi mettetela nel forno già caldo. Fate cuocere a forno ben caldo, in modo che si formi attorno alla carne una crosticina dorata che impedisca ai succhi interni di uscire. Pennellate la carne con l’olio e bagnatela con il fondo di cottura che si raccoglierà nella placca. Girate spesso il pezzo di vitello, in modo che assuma un bel colore uniforme. A cottura quasi ultimata salate la carne. AI momento di servire disponete l’arrosto tagliato a fette sul piatto da portata, ponetevi anche le patatine al forno e portatelo in tavola.

Nota Bene:20

Se il vostro forno è dotato dello spiedo potete infilarvi il pezzo di carne e cuocerlo come sopra indicato, ungendolo spesso. Volendo potete cuocere, contemporaneamente alla carne, anche delle patate novelle che porrete nella placca del forno in cui si raccoglierà il fondo di cottura. È opportuno cuocere un pezzo di carne di almeno l kg: più piccolo, tende ad asciugare troppo e risulta meno gustoso.

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.