Arrosto di salmone al forno

Arrosto di salmone al fornoPer il nostro consueto appuntamento con le ricette inviateci dai nostri lettori, questa settimana proponiamo una intrigante ricetta propostaci dalla nostra amica Bellaclaire che ci ha regalato un ottimo secondo di pesce, ma basta perdere tempo cediamo la parola alla nostra amica.

Ho notato che le ricette che prevedono l’uso del salmone come secondo non sono molte, quindi mi è venuta voglia di contribuire come e meglio che posso passandovi uno dei miei cavalli di battaglia, l’arrosto di salmone al forno. Provatelo e fatemi sapere se vi è piaciuto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 trancio di filetto di salmone pulito di pelle e lische (gr 600),
  • 500 g di patate,
  • 350 g di carote,
  • 30 g di porro,
  • prezzemolo,
  • vino bianco secco,
  • olio d’oliva,
  • sale,
  • pepe nero in grani.

Procedimento:

Con un coltellino affilato, a lama leggermente ricurva, tornite le patate e le carote, quindi fate lessare entrambe le verdure in abbondante acqua bollente salata, scolandole al dente. Dividete il filetto di salmone in due pezzi uguali, insaporiteli con sale, pepe macinato, quindi distribuite su uno dei due il porro ridotto a julienne (filetti), appoggiatevi sopra il pezzo di salmone ancora libero, infine legate questa specie di sandwich con alcuni giri di spago bianco da cucina. Salate, pepate ancora, accomodate il pesce in una teglia, insieme con le patate e le carote preparate, irrorate con alcune cucchiaiate d’olio, e passate in forno a 250o per 25 minuti circa, sfumando durante la cottura con mezzo bicchiere di vino. Liberate il salmone dallo spago e servitelo insieme con l’intingolo di verdure, completato con un trito di prezzemolo.