|⇨ Aloo tama

Aloo tama

Il ghiotto Aloo tama  è il caratteristico contorno che abbiamo scelto per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche.


Il delizioso Aloo tama è uno squisito contorno appartenente alla cultura e tradizione gastronomia Nepalese. Gli ingredienti di questo particolare secondo, sono tutti di uso comune anche nelle nostre cucine e questo fa sì che questo caratteristico dessert possa essere realizzato senza troppi problemi anche alle nostre latitudini. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione il nostro Aloo tama.

Ingredienti:

– 250 g di germogli di bambù
– 500 g di patate mondate e tagliate a cubetti
– 250 g di fagioli “occhio nero”, rinvenuti in acqua
– 250 g di cipolle tritate
– 3 peperoncini rossi
– 1 cucchiaino di cumino
– 1 cucchiaino di coriandolo
– 2 spicchi d’aglio
– 1 cucchiaino di zenzero
– mezzo cucchiaino di pepe
– 250 g di acqua
– 250 g di yogurt
– 250 g di pomodori a tocchetti
– sale

Procedimento:

Scaldate l’olio in una padella e rosolate i peperoncini. Unite le cipolle e fatele dorare. Unite le spezie e il sale. Ora versate i tocchetti di patata e fateli rosolare per alcuni minuti a fuoco medio (unite qualche cucchiaio di acqua se vi accorgete che le patate stanno per attaccarsi al fondo della padella). Unite i fagioli, il bambù, i pomodori, lo yogurt e l’acqua. Mescolate bene e portate a ebollizione. Fate cuocere per circa 20 minuti (fino a quando le patate siano diventate tenere e il fondo di cottura abbia assunto una buona consistenza). Servite caldo con riso bollito.