|⇨ Torta di mele e cioccolato

La storia della torta di mele è molto lunga e si perde nei secoli. Questa particolare e buonissima torta che, senza paura di sbagliare, possiamo definire la regina delle torte fatte in casa, vanta una storia lunga che ora cercheremo di sintetizzare.


 

Nel 1300, dopo un periodo di decadenza dell’arte culinaria, ci fu un risveglio che rappresentò la vigilia dei successivi splendori gastronomici rinascimentali.

Il grande cuoco Taillevent scriveva infatti le prime ricette di cucina grazie alla sua esperienza proveniente dalle cucine dei monasteri, considerate le migliori scuole in assoluto.

Tra queste ricette, c’era anche la “Tarte aux pommes”, ovvero la Torta di Mele, così come la conosciamo oggi, fatta eccezione per qualche ingrediente abbandonato nel corso dei secoli.

Lo zucchero è ancora oggi presente in quantità ridotte, dato il forte potere dolcificante del fruttosio contenuto nelle mele. Di particolare interesse era poi l’utilizzo a quel tempo, delle cipolle appassite, molto frequenti nelle preparazioni del 1300 con lo scopo di rendere la torta più dolce.

Dalle origini medievali ai giorni nostri, la torta di mele viene oggi preparata in tutto il mondo ed ogni paese ha la sua particolare variante: dall’Apple Pie americana alla Tarte Tatin francese o al Crumble di Mele inglese.

In Italia troviamo la classica versione lievitata, la crostata di mele tipica della Romagna e lo Strüdel. Quest’ultimo è probabilmente la versione più antica e più fedele all’originaria “Tarte aux pommes” trecentesca.

A queste appena descritte si aggiunge anche la torta di mele al cioccolato, una variante della ricetta più classica che, arricchita dalla presenza della cioccolata, si reinventa regalandoci nuovi sapori e nuova bontà. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poterla realizzare.

Ingredienti per 4 persone:

– 250 G Farina
– 3 Uova
– 125 G Burro
– 3 Mele Renette
– 50 G Noci Sgusciate
– 150 G Zucchero
– 100 G Cioccolato Fondente
– 1 Bicchiere Grappa
– 1 Bustina Lievito
– Poca Cannella In Polvere
– Pangrattato

Procedimento:

Lavorate il burro morbido tenuto a temperatura ambiente, con lo zucchero, aggiungete i tuorli e continuate a lavorare, unite la farina, il lievito, la grappa, la cannella. Sbucciate le mele e tagliatele a cubetti, triturate le noci, spezzettate il cioccolato e uniteli al composto, mescolate bene. Battete a neve gli albumi e aggiungeteli delicatamente. Imburrate uno stampo dai bordi un po’ alti, spolverizzatelo di pangrattato e versate il composto, levigate la superficie, cospargetela di zucchero e cuocete in forno a 180 gradi per un’ora.