Zuppa bianca di pesce

Nei mesi scorsi vi abbiamo proposto diverse e svariate zuppe, alcune di verdure, altre a base di pesce e proprio su quest’ultimo tipo di verdure torniamo a parlarvi di zuppa per proporvi una versione base della più comune zuppa di pesce che per sua natura può essere considerato un piatto unico.

Ingredienti per 4 persone:

500 g di coda di rospo,
400 g di seppioline pulite,
400 g di calamari,
1 kg di cozze,
2 patate medie,
2 carote,
una cipolla,
2 spicchi d’aglio,
2 foglie di alloro,
1 rametto di maggiorana,
prezzemolo,
1/4 di vino bianco secco,
3 cucchiai di olio extravergine di oliva,
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Sbucciate, lavate e tagliate a pezzetti le patate. Mondate le carote e tagliatele a rondelle. Mondate l’aglio e la cipolla e tritateli finemente. Tagliate a tocchetti la coda di rospo. Svuotate le sacche dei calamari e privateli del becco centrale e degli occhi. Lavate tutti i pesci e asciugateli. Mettete il trito di aglio e cipolla in una pentola con un filo di olio e fate dorare. Unite le seppioline, i calamari e la coda di rospo. Salate e pepate. Bagnate i pesci con il vino. Portate a ebollizione, unite l’alloro, la maggiorana e 1/2 litro di acqua calda. Coprite la pentola con un coperchio e cuocete a fuoco moderato per una decina di minuti. Aggiungete le patate e le carote e proseguite la cottura per 30 minuti. Pulite e lavate accuratamente le cozze, mettetele in un tegame con 1/2 bicchiere di acqua e fatele aprire a fuoco vivo. Estraetele con un mestolo forato, filtrate il liquido di cottura e aggiungetelo alla zuppa. Continuate la cottura per altri 10 minuti. Regolate di sale e pepe, unite le cozze, fate scaldare il tutto per qualche istante. Servite la zuppa ben calda dopo averla cosparsa di prezzemolo tritato.

Tags:  ,