Po-Pia Thot (o Involtini Thailandesi)

La scorsa estate vi abbiamo tenuto compagnia con una serie di ricette dedicate alla cucina messicana. Visto il successo riscontrato con la cucina etnica, da questa settimana prende il via una nuova rubrica dedicata alle ricette dal mondo. Visiteremo culture nuove e modi di cucinare diversissimi tra loro, alcuni vicini al nostro altri (per loro natura) diametralmente opposti al nostro, ma non per questo meno buoni ed invitanti. Anche in questa rubrica vogliamo mantenere l’aspetto social che ci contraddistingue, quindi chiunque ci segua ed abbia ricette particolari provenienti da altre culture potrà inviarcele e le vedrà pubblicate ovviante col proprio nome (o nick se preferite).

Sarebbe stato facile proseguire proponendo un altro piatto di cucina messicana, ma abbiamo deciso di optare per un piatto di un’altra nazionalità, estremamente buono e non troppo difficile da realizzare. Stiamo parlando degli involtino Po-Pia Thot, una sorta di raviolo di verdura in salsa di zenzero, più comunemente conosciuti come involtini Thailandesi ed ora scopriremo come realizzarli.

Ingredienti:

3 fogli di pasta all’uovo per involtini,
200g di carne di maiale macinata,
90 g di polpa di granchio,
1 uovo,
1 confezione da 90g di noodles di fagioli mung,
1/2 tazza di carote sminuzzate,
1/2 tazza di cavolo sminuzzato,
5- 6 funghi essiccati (immersi in acqua calda),
1/2 cucchiaio di pepe nero,
1 cucchiaio di aglio tritato,
1/2 cucchiaino di sale,
1 cucchiaio di salsa di soia leggera,
3 tazze di olio vegetale.

Ingredienti per la salsa d’accompagnamento agli involtini all’uovo:

1/2 tazza di aceto,
1/2 tazza d’acqua,
1/2 tazza di zucchero,
1/2 cucchiaino di sale,
1/2 cucchiaio di peperoncino ben pestato,
2 cucchiaini di farina di tapioca miscelati in 2 cucchiai d’acqua.

Procedimento:

Immergete i noodles in acqua fino a che diventino morbidi, quindi tagliateli in pezzettini. Miscelate insieme la carne di maiale macinata, l’uovo, il cavolo, le carote, i funghi, il pepe e la salsa di soia, quindi incorporatevi i noodles e miscelate bene. Friggete l’aglio in 3 cucchiai di olio, quindi aggiungetevi il composto di carne di maiale e noodles. Soffriggete fino a che il composto diventi pressoché secco, quindi mettete da parte e fate raffreddare. Mettete un cucchiaino di ripieno su di un foglio di pasta all’uovo, piegate il foglio sopra il ripieno e piegate per mezzo giro, chiudete l’estremità del foglio e arrotolate il tutto, sigillando il foglio con della pasta. Friggete l’involtino in abbondante olio a fuoco basso fino a che diventi dorato. Per la salsa d’accompagnamento unite l’aceto, l’acqua, lo zucchero, il sale ed il peperoncino, portate il tutto ad ebollizione e aggiungete un pochino di farina nell’acqua.

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*