Crocchette al salmone

Il salmone è uno degli alimenti più sani che si possano includere nella dieta quotidiana. In Europa si trovano fondamentalmente due diverse famiglie: il salmone Atlantico e il salmone del Pacifico. Quest’ultimo presenta una carne più secca e rosata. In linea di massima il salmone fresco che si può acquistare al mercato è il salmone Atlantico mentre che il surgelato è del Pacifico.

Il salmone, a parte il gusto squisito per gli amanti del pesce, è anche ricco di acido grasso omega-3, che contribuisce a diminuire i livelli di colesterolo e trigliceridi ma che inoltre, previene la formazione di coaguli nel sangue. Per questo motivo, il salmone è uno dei piatti preferiti dalle persone che soffrono di malattie cardiovascolari.

Un’altra delle proprietà del salmone è che rappresenta una ricchissima fonte di proteine. Per quanto riguarda le proteine, il salmone ci offre fondamentalmente quelle del gruppo B, come le vitamine B2, B3, B6, B9 e B12. Allo stesso tempo il salmone ci apporta vitamina A e D; essenziali per il mantenimento e la crescita dei tessuti del corpo ma che nello stesso tempo sono importanti per il sistema nervoso, la salute delle ossa e la vista.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di pancarrè
  • brodo
  • 2 uova
  • 50 g di salmone affumicato
  • 100 g di salmone al naturale
  • 1 manciata di formaggio grana grattugiato
  • 3 cucchiai di farina
  • olio d’oliva
  • pangrattato

Procedimento:

Ammorbidire il pane nel brodo, strizzarlo e frullarlo. Unire 1 uovo, il salmone affumicato e quello al naturale frullati, il grana e la farina. Con il composto formare delle crocchette. Passarle nell’uovo sbattuto, quindi nel pangrattato. Friggerle in olio caldo.