Zuppa al pesto

Parlando di pesto tutti pensano al condimento per la pasta ed alle sue tanti varianti, ma nessuno penserebbe mai di realizzare una zuppa a base di pesto. Il concetto stesso di zuppa sembra essere stridente col pesto eppure la gastronomia siciliana è riuscita ad infrangere questo tabù culinario, realizzando un’ottima zuppa al pesto ma sarà poi vero? Se continuerete nella lettura vedremo come realizzare questa particolare zuppa.

Ingredienti per 4 persone:

250 g di fagiolini,
3 zucchine,
2 carote,
2 pomodori,
200 g di spaghetti,
2 mazzetti di basilico,
5 spicchi di aglio,
3 rametti di prezzemolo,
un rametto di timo,
2 foglie di alloro,
70 g di parmigiano,
4 cucchiai d’olio d’oliva,
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Pulite e lavate tutti gli ortaggi. Tagliate a pezzetti i fagiolini, le zucchine e le carote. Legate a mazzetto il prezzemolo, il timo e l’alloro. Mettete le verdure, tranne le zucchine, in una casseruola con 2, 5 l di acqua fredda.
Portate a ebollizione. Continuate a cuocere a fiamma vivace e, dopo 15 minuti, unite le zucchine. Proseguite la cottura per altri 20 minuti. Salate e unite una macinata di pepe nero. Aggiungete gli spaghetti spezzati e cuoceteli nella zuppa mescolando spesso, calcolando il tempo necessario per la pasta.
Sbollentate i pomodori, spellateli, eliminate i semi e tagliateli a dadini. Pestate l’aglio nel mortaio fino a ridurlo in poltiglia, unite il pomodoro e, continuando a pestare, aggiungete 3, 4 cucchiaiate di foglie di basilico e il formaggio grattugiato. Continuate a lavorare fino a ottenere una salsa omogenea.
Aggiungete a filo l’olio d’oliva, continuando a lavorare il pesto. Lasciatelo riposare qualche minuto a temperatura ambiente. Versatelo quindi nella zuppa in piena ebollizione, mescolate bene, togliete dal fuoco e servite. Volendo condite la zuppa con un filo di olio crudo.

Tags: