Triglie alla mediterranea

Già in passato vi abbiamo presentato un piatto che vedeva le Triglie come condimento per un primo dal sapore prettamente estivo. Quest’oggi riprendiamo questo pesce per proporvelo come secondo, con una ricetta che saprà valorizzare il sapore delle carni di questo prelibato pesce del mediterraneo.

Ingredienti per 4 persone:

800 gr di triglie di scoglio,
70 gr di capperi sotto sale,
2 limoni non trattati,
un rametto di rosmarino,
qualche rametto di timo,
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva,
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Svuotate le triglie delle interiora, con delicatezza per non romperle, poi sciacquatele accuratamente sotto l’acqua corrente. Asciugatele bene con carta assorbente e allineatele ordinatamente in una pirofila.
Spremete i limoni e filtratene il succo. Versatelo sulle triglie, avendo cura di bagnarle completamente. Lasciate marinare per circa 30 minuti al fresco, girando le triglie dopo 15 minuti.
Scolate le triglie e cuocetele a vapore per 10 minuti se sono piccole o 15 se sono piuttosto grosse. Nel frattempo, sciacquate bene i capperi sotto l’acqua corrente, strizzateli e mescolateli con olio, sale, pepe e le erbe finemente tritate.
Mescolate il condimento con 2 cucchiai di marinata e scaldate il tutto sistemando la ciotolina nel cestello con i pesci.

Tags: