Spaghetti di riso al broccolo frattale nei cestini di parmigiano

Il cavolo romano dalla forma decisamente scultorea e per certi versi caotica ha un gusto determinante ed irresistibile, in questa ricetta lo accompagniamo agli spaghetti di riso e lo serviamo in cestini di parmigiano che ci aiutano a presentare elegantemente un primo piatto dal gusto deciso anche sulla base di leggerissimi spaghetti di riso.

Ingredienti per 2 persone:

– 160 gr di spaghetti di riso
– 1/2 broccolo romano
– 1 carota
– 2 spicchi d’aglio
– 1 macinata di pepe
– olio q.b.
– 6 cucchiai di parmigiano
– soia q.b.
– sale q.b.
– radicchio a julienne

Procedimento:

Lavare il broccolo e tagliarlo nel verso delle infiorescenze; nel frattempo versate pochissimo olio in una padella antiaderente e far saltare con l’aglio; aggiungere i broccoli, salare, pepare e saltare tipo piastra. Quasi a fine cottura aggiungere una julienne sottilissima di carote e far saltare. Nel frattempo preparare l’acqua per la cottura della pasta, salare a piacere e buttate  gli spaghetti. Mentre l’acqua bolle e gli spaghetti cuociono, prendere una padellina antiaderente  fatela scaldare e distribuite circa 3 cucchiai di parmigiano a formare una sorta di frittatina; quando la frittatina inizierà a friggere e a compattarsi, staccatela aiutandovi con una paletta e formate dei cestini usando il fondo di un bicchiere capovolto: raffreddandosi ne prenderà la forma del cestino. Ripetere l’operazione in base al numero dei commensali. Scolare gli spaghetti al dente e saltarli nella padella del broccolo con dell’olio d’oliva e della soia. Impiattare utilizzando i cestini di parmigiano, qualche goccia di soia e del radicchio tagliato sottile come base croccante e colorata.