|⇨ Pesce Spada ai Funghi

Pesce Spada

Il pesce spada è un alimento piuttosto magro: una porzione da 100 g apporta solo 110 kcal. È principalmente una fonte di proteine dall’elevato valore biologico, ossia ricche di amminoacidi essenziali: questi macro nutrienti rappresentano circa il 20% del peso.


Trascurabile se non assente è la quantità di carboidrati, mentre i grassi rappresentano il 3.5% del peso. Si tratta per la maggior parte di grassi polinsaturi essenziali del gruppo omega-3; del tutto trascurabile è la quantità di colesterolo.

La carne del pesce spada è anche un’ottima fonte di vitamine, soprattutto B6, PP, A e B12. Anche l’apporto di sali minerali è interessate: questo pesce è una buona fonte di potassio, ferro, calcio e fosforo.

Ingredienti per 4 persone:

– 800 gr Pesce Spada
– 150 gr Funghi Champignon
– 100 gr Gamberetti
– 100 gr Burro
– 30 gr Farina
– 2 Uova
– Cipolla
– Prezzemolo
– 1 1/2 Limone
– 1/2 Bicchiere Vino Bianco
– Sale
– Pepe
– 1/2 Mestolo Brodo

Procedimento:

Lavate e asciugate i tranci di pesce spada, poneteli su un piatto, irrorateli con il succo di un limone e lasciate marinare 15 minuti. Cospargete il pesce di sale e pepe poi rosolatelo in una pirofila con 50 g di burro. Cuocete per 10 minuti, unite un trito di prezzemolo e cipolla, quindi fate insaporire il tutto. Bagnate poi con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciate evaporare per 5 minuti, quindi togliete dal fuoco e tenete in caldo. Preparate la salsa mescolando la farina con il burro fuso e sciogliendo il tutto con mezzo mestolo di brodo caldo e il fondo di cottura del pesce. Pulite e affettate gli champignon, uniteli alla salsa e cuocete per 30 minuti, aggiungendo 5 minuti prima del termine della cottura i gamberetti puliti. In una terrina sbattete i tuorli d’uovo con un pizzico di sale, aggiungete il succo di mezzo limone e unite questo composto alla salsa. Distribuitela sul pesce e servite.