|⇨ Pasta mari e monti rivisitata

Pasta mari e monti rivisitata

Proseguiamo il nostro consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina vegetariana/vegana proponendovi la ricetta della nostra deliziosa Pasta mari e monti rivisitata.


La nostra Pasta mari e monti rivisitata è un delicato primo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina vegetariana/vegana. Questo primo piatto vi incuriosirà prima per i suoi accostamenti, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori unici ed indescrivibili, profumi e sapori tipici della cucina mediterranea. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la squisita Pasta mari e monti rivisitata.

Ingredienti per 4 persone:

– 500 g di pasta (formato preferibilmente corto, tipo fusilli)
– 4 zucchine
– 600 g di funghi champignon
– 30 g di pinoli sgusciati
– 1 spicchio d’aglio,
– olio
– spezie a piacere

Procedimento:

Preparare separatamente i condimenti. Per le zucchine: mettere a soffriggere òp spicchio d’aglio, tagliare le zucchine a rondelle e cuocerle con l’olio. Personalmente, evito il più possibile il sale, quindi piuttosto uso le spezie: origano, noce moscata, curry, paprika e pepe, nelle quantità e nelle combinazioni che ciascuno preferisce. Per i funghi: dopo averli puliti e lavati, tagliarli a fettine sottili (con apposito arnese, tipo pelapatate) e metterli a cuocere in padella. Quando le due cotture sono giunte ciascuna a compimento, unire i due condimenti. I pinoli non vanno cotti, ma aggiunti all’ultimo momento, per non alterarne il sapore.