Orata alla provenzale

Un piatto leggero e con pochi condimenti adatto anche a chi deve rientrare nel peso forma senza per questo privarsi di pietanze gustose. L’orata da questo punto di vista offre molti spunti, quello che stiamo per illustrare è una preparazione semplice per certi versi tipicamente mediterranea che esalta il delicato gusto dolciastro di questo pesce….

Ingredienti per 4 persone:

– una orata di un kg;
– olio d’oliva q.b.;
– una cipolla;
– 400 gr di pomodori;
– prezzemolo q.b.;
– vino bianco secco;
– sale e pepe q.b.

Procedimento:

Pulite l’orata, lavatela bene e asciugatela tamponandola con carta assorbente da cucina. Versate sul fondo di una pirofila 3 cucchiai di olio e unitevi la cipolla tagliata a spicchietti sottili e i pomodori affettati. Adagiate sulle verdure il pesce che avrete prima inciso sul dorso, irroratelo con il vino, insaporite con una presa di sale e una macinata di pepe e cospargete di prezzemolo tritato. Coprite il recipiente con un foglio di alluminio e ponetelo in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Dopo 15 minuti girate delicatamente il pesce. Al termine della cottura, eliminate l’ alluminio e lasciate la pirofila in forno ancora 10 minuti.