Millefoglie alla panna

Millefogli (in francese mille-feuille, millefeuille o mille feuille), anche conosciuto come Napoleon, è un dolce tipico della cucina francese. Tradizionalmente la torta Millefoglie è composta da tre strati di pasta sfoglia (pâte feuilletée), che si alternano con due strati di crema pasticcera (crème pâtissière), benché esistano varianti che sostituiscono la crema con altri condimenti come la panna o la marmellata. La parte superiore è di solito glassata. In alternativa, lo strato di pasta superiore può essere spolverato con zucchero a velo, cacao o mandorle sbriciolate. La Sicilia avendo avuto, tra le tante, anche una dominazione francese, ha assimilato questo dolce rivisitandolo leggermente.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di fragole,
120 gr di farina di mandorle,
5 uova,
200 gr di zucchero,
50 gr di zucchero a velo,
1,5 dl di panna da montare,
½ litro di latte,
60 gr di farina,
2 tuorli,
una stecca di vaniglia,
un pizzico di sale.

Procedimento:

Separate i tuorli di 4 uova dagli albumi, sbattete i primi con 100 g di zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, unite la farina di mandorle fino ad amalgamarla bene, quindi aggiungete gli albumi, montati a neve con un pizzico di sale. Mescolate dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Versate l’impasto in 3 stampi di alluminio del diametro di 18 centimetri, rivestiti con carta da forno, e cuocete le torte in forno a 180° per circa 15 minuti.
Riunite in una terrina l’ultimo uovo rimasto, i 4 tuorli avanzati e 100 g di zucchero. Montateli a spuma con le fruste elettriche e aggiungete lentamente la farina facendola scendere attraverso un setaccio in modo che non faccia grumi.
Scaldate il latte con la stecca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza, versatelo a filo sul composto preparato, mescolate e rimettete il tutto nella pentola. Cuocete la crema a fiamma bassa, mescolando con un cucchiaio di legno, per circa 5 minuti. Non appena inizierà a sobbollire spegnete e fate raffreddare bene. Montate la panna con lo zucchero a velo e incorporatela delicatamente alla crema.
Spalmate uno strato di crema sulla prima torta, fate uno strato di fragole mondate e tagliate a tocchetti, sistemate una seconda torta e continuate fino a esaurimento degli ingredienti .
Decorate la superficie con l’ultimo strato di crema e con qualche pezzetto di fragola. Servite il dolce ben freddo.

Tags: