Marmellata di castagne

La ricetta della marmellata di castagne è tipica della stagione autunnale, visto che questi frutti abbondano nei mercati proprio in questo periodo. La marmellata di castagna è golosa e facile da realizzare, sia utilizzando castagne fresche o intere. Questa conserva autunnale può essere utilizzata anche per confezionare altri piatti, come ad esempio crepes, torte o crostate. Inoltre la marmellata di castagne è perfetta pure come gradito regalo ai vostri amici e familiari. Basterà decorare i barattoli con dei nastrini colorati.

Ingredienti per 4 persone:

– 3,5 kg di castagne;
– 1,5 kg di zucchero;
– 1 bicchierino di rum;
– 1 limone;
– 2 foglie di alloro.

Procedimento:

Prendete le castagne e lessatele in acqua bollente, salata e con le foglie di alloro, per almeno 30 – 40 minuti. Sbucciate quindi le castagne e mettetele in una pentola dopo averle passate nello schiacciapatate. Aggiungete lo zucchero e la scorza di limone grattugiata e mescolate. Cuocete la marmellata per circa 20/30 minuti mescolando spesso, tenendo il fuoco moderato. Aggiungete il rum e cuocete ancora qualche minuto mescolando in continuazione. Versate la marmellata in vasetti già puliti e sterilizzati, chiudeteli e poi capovolgeteli per formare il sottovuoto. Conservate in frigo una volta aperto il vasetto.

Nota Bene:

Se volete realizzare una marmellata di castagne secche, potete procedere mettendo a bagno circa 1,5 kg di castagne secche in acqua fredda per 12 ore. Poi proseguite cuocendole in acqua leggermente salata con la scorza di limone e l’alloro per 30 minuti. A cottura avvenuta passatele allo schiacciapatate tenendo l’acqua di cottura, mettete la purea ottenuta in una pentola con lo zucchero. Proseguite come indicato dalla ricetta in alto, eventualmente aggiungendo poca acqua di cottura se la marmellata dovesse risultare troppo asciutta.