Iris

L’iris è un pezzo da colazione fritto, tipico di alcune zone della Sicilia. Un guscio sottile di pasta brioches, reso croccante dalla sua panatura e che racchiude un abbondante ripieno di ricotta, crema bianca o al cioccolato.

A Palermo Le Iris nascono con ripieno di ricotta mentre a Catania vanno per la maggiore Gli Iris ripieni di crema bianca o al cioccolato.
Un vero peccatuccio di gola considerando che, oltre alla frittura, ognuno scoppia di crema e pesa minimo 2 etti!
Sul web non si trovano molte ricette, ma se fate una piccola ricerca vedrete che la scorciatoia è quella di acquistare dei panini a latte, svuotarli, riempirli con crema, impanarli e friggerli, ma se da un lato è vero che rappresenta una scorciatoia, dall’altro è altrettanto vero che si falsa la ricetta e si ottiene solo un prodotto che si “avvicina” all’Iris senza però eguagliarlo ecco perché vi proponiamo la ricetta originale.

Ingredienti:

1 Kg. di farina di Majorca
135 gr. di sugna
100 gr. di zucchero
2 uova intere e un tuorlo
70 gr. di lievito di birra
Latte tiepido q. b.

Procedimento:

Impastare la farina con la sugna, lo zucchero, le uova, il tuorlo e il lievito di birra, aiutandovi con il latte (sì dovrà ottenere una pasta, morbida e liscia), far riposare per un’ora. Riprenderla e lavorarla per altri 10 minuti, stirarla con il mattarello (la pasta deve avere lo spessore di mezzo cm.) e ricavatene dei dischetti di 9 cm., adagiare su ognuno un po’ di crema al cioccolato, che avrete preparato in precedenza e ricoprite con un altro dischetto. dando una forma a cupola. Saldare bene i lati ed eliminare con un coltello la pasta che fuoriesce. Lasciare lievitare ancora per un’ora. Quindi bagnarli nell’uovo battuto, passarli nel pan grattato e friggerli in abbondante olio caldo.

Tags: