Crema di zucca e crescione

Oggi vi presentiamo un primo vegetariano leggerissimo, ma al tempo stesso estremamente buono e facile da fare, ideale per gli amanti della cucina leggera e potrebbe accompagnarsi benissimo anche a piatti più elaborati e pesanti.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. di zucca rossa,
120 gr. di pizzoccheri,
1/2 litro di brodo vegetale,
2 scalogni,
1 grosso mazzo di crescione,
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Sbucciate la zucca, tagliatela a grosse fette e poi a dadini. Sbucciate gli scalogni e affettateli. Scaldate l’olio in una padella, unite gli scalogni e la zucca e rosolate per qualche minuto. Aggiungete il brodo ben caldo e cuocete per 20 minuti, finché la zucca è morbida (controllate che sia tenera infilzandola con una forchetta).

Staccate le foglie del crescione una per una. Lavatele ripetutamente in acqua fredda e, quando mancano solo 2 minuti al termine della cottura della zucca, aggiungetene i 2/3. Frullate con un mixer a immersione fino ad avere una crema morbida e omogenea. Regolate di sale e di pepe.

Lessate i pizzoccheri in abbondante acqua salata secondo i tempi indicati sulla confezione. Suddividete la crema di zucca in quattro piatti fondi, unite le foglie di crescione rimaste e la pasta e servite.

Nota Bene

Il piatto potrebbe essere arricchito con dei crostini di pane tagliati a da dini che di sicuro rende più consistente il piatto e lo rende più appetibile ai bambini che di solito fanno storie quando si parla di verdure.

Tags: