|⇨ Arrosto di vitello ai pistacchi

I pistacchi sono costituiti per il 3,9% da acqua, per il 20% da proteine, 27% da carboidrati, 3% da ceneri, 10% da fibre, 27% da carboidrati, 7,60 da zuccheri e per l’1,5% da amido.


Discreta la presenza di minerali, tra cui annoveriamo: calcio, fosforo, potassio, ferro, zinco, magnesio, manganese, fluoro e rame.

Per quanto riguarda le vitamine troviamo la vitamina A, le vitamine B1, B2, B3, B5, B6, la vitamina C e la vitamina E.

Sul fronte degli aminoacidi l’arginina, l’acido aspartico e l’acido glutammico sono quelli presenti in maggior quantità, a seguire troviamo la fenilalanina, la serina e la valina.

I pistacchi verdi di Bronte, presentano delle caratteristiche che lo distinguono sia per la qualità, sia per la grandezza, dagli altri tipi di pistacchio prodotti nelle altre parti del mondo; il loro sapore quando fresco è estremamente gradevole, è un frutto molto pregiato che riscontra una grande approvazione anche all’estero dove viene esportato, soprattutto nei paesi europei e nel Giappone grazie alle sue notevoli dimensioni e all’intensa colorazione verde.

Adesso che abbiamo imparato a conoscere meglio i pistacchi, scopriamo come poterli impiegare per la realizzazione di uno squisito secondo piatto adatto a tutte le occasioni.

Ingredienti per 6 persone:

– 1000 G Noce Di Vitello
– 1 Manciata Pistacchi
– 75 G Pancetta
– 1/2 Bicchiere Olio D’oliva
– 25 Cl Brodo
– 1 Carota
– 1 Cipolla
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Scottare i pistacchi in acqua bollente e pelarli. Steccare il vitello con i pistacchi e fasciarlo con la pancetta. Affettare carota e cipolla e farne uno strato in una teglia, unire l’olio e disporvi la carne. Cuocere in forno a 220 gradi. Bagnare ogni tanto con il brodo e, a metà cottura, salare e pepare.