|⇨ Alfajores santafecinos

GIi Alfajores santafecinos sono dei biscotti di pasticceria tipici della tradizione gastronomica argentina. Si tratta di un piatto tanto buono quanto semplice da realizzare, tutti gli ingredienti sono facilmente reperibili e questo fa sì che il dessert possa essere realizzato molto facilmente anche da noi.


 

Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare alla perfezione un ottimo Alfajores santafecinos.

Ingredienti per 6 persone:

– 150 g di farina
– 1/2 cucchiaino di sale
– 3 tuorli
– 1 cucchiaino burro fuso
– 150 g di zucchero a velo
– 100 ml di panna

Per il dulce de leche:

– 500 g di latte concentrato
– 750 ml di latte fresco
– 1/2 cucchiaino di bicarbonato di soda
– 160 g zucchero di canna
– 4 cucchiai di acqua

Procedimento:

Per il dulce de leche

Portate ad ebollizione il latte concentrato, quello fresco ed il bicarbonato mescolando continuamente. In una pentolina, dal fondo spesso, fate sciogliere lo zucchero con l’acqua e poi versate lo sciroppo ottenuto nella pentola dove bolle il latte, incorporandolo bene. Continuate la cottura a fuoco basso per circa 1 ora e 1/4 mescolando molto spesso. Vedrete che poco alla volta il latte diventerà untuoso e assumerà un colore marrone ambrato. Versate il dulce de leche in una ciotola di vetro e fate raffreddare. Va poi tenuto in frigorifero e consumato entro una settimana.

Per gli alfajores

Scaldate il forno a 180 gradi. In una ciotola grande impastate lentamente con la punta delle dita la farina con i tuorli, il sale ed il burro fuso. Lavorate poi questa pasta per circa 10 minuti su di un piano infarinato in modo da ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Lasciate riposare per circa 10 minuti e poi spianatelo con l’aiuto di un mattarello ad una altezza di circa 2 mm. Ricavatene con l’aiuto di una formina tonda di 5 cm tante rondelle che metterete su di una placca imburrata e infarinata ad intervalli di circa 2 cm l’una dall’altra. Fatele cuocere per 10 minuti e poi, una volta cotte, fatele raffreddare su di una griglia. Versate ora in una terrina lo zucchero al velo e diluitelo con la panna, mescolando bene. È pronta per l’uso quando ricopre il dietro del cucchiaio. Se non fosse troppo consistente basta aggiungere dell’altro zucchero al velo. Inzuppate velocemente in questa glassa metà degli alfajores e appoggiateli poi su della carta oleata. Devono riposare per circa 15 minuti. Spalmate gli altri biscotti con uno strato spesso 1 cm di dulce de leche e ricopriteli con quelli ricoperti di glassa. Praticamente gli alfajores si presentano con la parte glassata rivolta verso l’alto.