Acciughe tartufate

In altre occasioni abbiamo già parlato delle acciughe e delle loro grandi proprietà benefiche del pesce azzurro, ma abbiamo visto anche diverse ricette che valorizzavano il sapore delle carni di questo particolare pesce che “purtroppo” non sempre piace. Quest’oggi vi proponiamo una ricetta che non solo rivaluta questo pesce ma lo arricchisce anche di sapori e profumi nuovi che ne impreziosiscono il sapore.

Ingredienti:

acciughe salate 600 g,
olio,
tartufo.

Procedimento:

Pulite le acciughe, lavatele per togliere il sale, diliscatele, ricavate i filetti. Disponete i filetti così preparati in una terrina, a strati, bagnandoli man mano d’olio e coprendoli con una grattugiata di tartufo. Alla fine bagnate ancora d’olio, coprite il recipiente e lasciate macerare per qualche giorno. Un piatto di un sapore luminoso, irresistibile. L’ideale è di mangiare le acciughe così preparate su fette di pane casereccio, abbrustolite.

Tags: