Zucca al forno

La zucca è probabilmente l’ortaggio più grande presente in natura, appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee ed è originaria con molta probabilità dell’America Centrale; è infatti in Messico che sono stati ritrovati dei semi di zucca risalenti a circa il 6.000 a.C., quando si pensa che essa rappresentava uno dei mezzi di sostentamento delle popolazioni più povere. Oggigiorno è consumata in tutte le parti d’Italia, con prevalenza in alcune regioni dove rappresenta l’ingrediente di base di svariate ricette.

Il betacarotene presente nella zucca ha proprietà preventive nei confronti dell’insorgere di diverse patologie; da non sottovalutare i benefici che derivano dalla sua capacità di contrastare i radicali liberi, sostanze altamente pericolose per il nostro organismo. Ma il betacarotene ha anche altre proprietà: protegge il sistema circolatorio, è antinfiammatorio e, grazie alle sue proprietà antiossidanti, rappresenta un ottimo alleato nel rallentare l’invecchiamento delle cellule del corpo umano.

Ricordiamo inoltre, che il betacarotene è anche una sostanza antiossidante dalle provate proprietà antitumorali. In base ad uno studio risalente al 2007, in Massachusetts, è stato dimostrato che la zucca possiede proprietà che contrastano il diabete e l’ipertensione.  Oltre a queste proprietà, aggiungiamo i benefici che essa apporta all’organismo per quanto riguarda il rilassamento, gli effetti diuretici e quelli sedativi. Fin dai tempi più antichi alla zucca si sono attribuite proprietà calmanti, indicata per chi soffre di ansia, nervosismo ed insonnia; la stessa polpa costituisce un ottima sostanza lenitiva in caso di scottature ed infiammazioni della pelle.

Tanti buoni motivi per consumarla inserendola come ingrediente di piatti che già conosciamo ed utilizziamo come il minestrone, ma anche come ingrediente principale di piatti come quello che stiamo per proporvi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di zucca gialla
  • 5 cucchiai olio d’oliva extra-vergine
  • 2 rametti rosmarino
  • 2 cucchiai farina
  • sale
  • pepe

Procedimento:
Mondate la zucca e tagliatela a fette uguali e spesse circa 1 centimetro e mezzo. Infarinate le fette, scrollatele dall’eccesso di farina e disponetele in una teglia unta con 2 cucchiai d’olio. Salate, pepate e cospargete con le foglioline del rosmarino; quindi completate con un filo d’olio. Infornate a 200°C per circa 1 ora o fino a quando la zucca non avrà formato una crosticina dorata. Sfornate, lasciate intiepidire per circa 5 minuti e servite.

Tags: