Polipetti al vino rosso

Il polpo comune (Octopus vulgaris Cuvier, 1797) noto talvolta con il nome improprio di polipo o piovra, è un cefalopode della famiglia Octopodidae. Molto comune lo si trova praticamente in tutte le pescherie d’Italia e questo spiega come mai esistano un numero così elevato di ricette che lo prevedono come ingrediente principale e la ricetta che stiamo per proporvi non fa eccezione.

Ingredienti per 4 persone:

polipetti freschi 800 g,
2 pomodori sodi e maturi,
2 rametti di finocchio selvatico,
2 cucchiai di olive nere,
4 spicchi d’aglio rosso fresco,
un bicchiere di vino rosso,
olio d’oliva, sale e pepe q.b.

Procedimento:

Tritate l’aglio sbucciato e fatelo rosolare in una casseruola con i polipetti puliti, lavati e asciugati e 4 cucchiai d’olio. Sbollentate i pomodori, pelateli, eliminate i semi e l’acqua di vegetazione e tritate grossolanamente la polpa. Versate un bicchiere di vino rosso, la polpa di pomodoro e il finocchietto, mescolate, coprite e cuocete a fiamma bassa per 40 minuti circa, finché il sughetto si sarà ristretto.
Snocciolate le olive e mescolatele alla preparazione. Aggiustate di sale, pepate e proseguite la cottura per circa cinque minuti. Servite i polipetti a piacere, caldi o freddi.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*