Penne alla contadina

Quello che vi presentiamo oggi è un piatto di chiara provenienza contadina ma, nonostante questo, risulta essere estremamente buono e come spesso avviene con i piatti della cucina povera, piatti che spesso nascono dalla necessità di riciclare gli avanzi o di cucinare ciò che si trova in frigo, sono poveri solo di nome e non di fatto ed infatti, basta guardare la ricetta per scoprire come sia ricca di ingredienti e quindi di sapori.

Ingredienti:

300 g di pennette rigate,
80 g di olio extravergine d’oliva,
50 g di cipolla rossa di Tropea,
100 g di peperoni rossi e gialli,
100 g di salsiccia di maiale,
400 g di pomodori pelati,
50 g di vino bianco secco,
peperoncino e sale q.b.

Procedimento:

Tagliare la cipolla rossa a julienne, i peperoni a listarelle e la salsiccia a tocchettini. Scaldare l’olio in una padella con fondo pesante e farvi soffriggere dolcemente la cipolla. Aggiungere la salsiccia e i peperoni e proseguire la rosolatura quindi bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare. Aggiungere i pomodori pelati, dopo averli schiacciati con una forchetta, insaporire con peperoncino e sale e lasciar cuocere per 3 minuti circa a fuoco lento. Cuocere le pennette, in abbondante acqua salata, scolarle e mantecarle con la salsa alla contadina.

Tags: