Insalata di coniglio e indivia

Parlando di insalate vengono immediatamente in mente le classiche insalate di verdure e successivamente quelle di riso e di pasta ma mai e poi si penserebbe ad un’insalata di carne. La ricetta che stiamo per proporvi è appunto una particolare insalata di carne di coniglio che saprà stupirvi ed al tempo stesso vi suggerirà un originale modo di preparare il coniglio.

Ingredienti per 4 persone:

una sella di coniglio,
4 rametti di timo,
uno scalogno,
2 cespi di insalata belga bianca e uno di belga rossa,
2 fette di pane,
fagiolini 80 g,
senape rustica,
vino bianco secco,
olio d’oliva, sale e pepe q.b.

Procedimento:

Disossate la sella di coniglio in modo da ottenere i 2 filetti. Tritate finemente lo scalogno con le foglioline di timo, unite una presa di sale e distribuite il trito sui filetti di coniglio. Quindi, partendo dalla parte più sottile, arrotolate ogni filetto su se stesso e legatelo.

Cuocete i filetti in casseruola con 3 cucchiai di olio, mezzo bicchiere di vino e mezzo di acqua per circa 35 minuti. A metà cottura salate e pepate.

Pulite i fagiolini, lavateli e lessateli in acqua bollente salata per 20 minuti. Poi lasciateli raffreddare e tagliateli obliquamente in 2 o 3 pezzi. Tagliate a dadini il pane e mettetelo a tostare in forno già ben caldo.

Lasciate intiepidire i filetti di coniglio, slegateli, poi affettateli piuttosto spessi. Suddivideteli nei piatti individuali. Aggiungete quindi l’insalata mondata e lavata, i fagiolini e i crostini di pane. Condite con il fondo di cottura del coniglio che avrete sgrassato con 2 cucchiai di vino bianco a cui avrete aggiunto un cucchiaino di senape.

Tags: