Fusilli al sugo rustico

I fusilli sono un tipo di pasta, secca o fresca, che si ottiene aggiungendo alla semola di grano duro e acqua o uovo. Nella versione all’uovo, a volte sono aggiunti spinaci o ortiche per ottenere un colore verde, peperoncino o barbabietola o rapa rossa o pomodoro per un colore rosso, nero di seppia per un colore nero o zafferano per un colore giallo più intenso.

I fusilli nacquero intorno al 1550 da un cuoco che stava al servizio del Granduca di Toscana. Un giorno mentre stava impastando un po’ di pasta fatta in casa per cucinare, un pezzo di pasta cadde a terra e il figlio la prese e incominciò a farla rotolare sull’ago che usava la sua nonna per lavorare a maglia.

I fusilli nel corso del Novecento venivano fatti a mano da signore anziane del paese e poi venivano venduti. Ultimamente hanno una lunghezza di circa 7 cm e di solito lo spessore è di quasi 5 mm.

Ingredienti:

Pomodori g 500,
fusilli g 350,
melanzane g 200,
petto pollo g 100,
olive verdi,
fagiolini lessati g 70,
capperi g 30,
parmigiano g 30,
aglio e olio q.b.

Procedimento:

Tagliare i pomodori e farli stufare a fuoco lento per 10′, quindi passarli. Rosolare in olio il pollo e la dadolata di melanzana. Snocciolare e schiacciare le olive e metterle in olio caldo con l’aglio tagliato a fettine, i capperi e i fagiolini spezzettati, quindi  aggiungere il pollo e le melanzane, il pomodoro, sale e pepe. Amalgamare, cospargere con parmigiano servire.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*