Farfalle con caponata

La cucina siciliana ci ha abituato ad accostamenti che talvolta possono sembrare eccentrici se non proprio assurdi e strani. Nel corso dei mesi scorsi, in più di un’occasione, abbiamo avuto modo d’imbatterci in ricette di questo tipo e quella che vi stiamo per proporre oggi non è certo da meno. Chi mai penserebbe di condire la pasta con la caponata? La sola idea potrà dare anche più di una semplice perplessità, ma non lasciatevi ingannare dal nome. A volte le apparenze ingannano, quindi forse è meglio se fermiamo qui questa introduzione e diamo spazio alla foto ed alla ricetta per farvi valutare e giudicare.

Ingredienti per 6 persone:

pasta formato farfalle 450 g,
2 melanzane viola,
salsa di pomodoro 400 g,
2 coste di sedano verde,
olive verdi e nere snocciolate 100 g,
olio per friggere,
sale q.b.

Procedimento:

Riducete a dadini le melanzane lavate e mondate (se preferite potete sbucciarle) e mettetele a riposare in un colapasta con abbondante sale grosso. Dopo un quarto d’ora sciacquatele, asciugatele e friggetele in abbondante olio bollente per circa 4 minuti. Scolatele su carta assorbente.

Tagliate il sedano a bastoncini, friggetelo per 3-4 minuti nell’olio delle melanzane e scolate anche questo su carta assorbente. Cuocete la salsa di pomodoro in padella con un mestolo d’acqua, 4 cucchiai di olio e le olive snocciolate per circa 15 minuti, unite le verdure fritte e fate raffreddare. Lessate le farfalle.

Scolate la pasta al dente, conditela con il sugo preparato e servite il tutto tiepido o freddo guarnendo il piatto a piacere con fette di melanzane fritte e le foglie verdi del sedano.

Tags: