Dolce al limone

Il limone è uno dei simboli della Sicilia e non a caso è uno degli elementi ricorrenti della gastronomia isolana. Utilizzato per condire, decorare ed impreziosire piatti che vanno dai primi ai dolci e senza mai sfigurare e proprio nell’arte dolciaria siciliana che questo frutto così aromatico che racchiude in se gli odori ed i sapori di questa terra che da il massimo di se con molteplici prodotti tutti diversi tra loro ed al tempo stesso squisiti.

Ingredienti:

300 g di farina,
3oo g di zucchero,
3 uova intere,
1 bicchiere latte,
1 bicchiere scarso di olio di semi,
1 lievito,
la buccia grattugiata di 2 limoni,
il succo di 2 limoni con un cucchiaio da tè di zucchero.

Procedimento:

Scaldare il forno a 170-180°C. Nel frattempo, mescolare tutti gli ingredienti, tranne il succo di limone. Imburrare e spolverare una teglia con il pangrattato. Versarvi il composto ed infornare per 30 minuti. Togliere dal forno, se risultasse ancora tenero, mettere in forno per altri 6-7 minuti.
Bucare il dolce con un ferro da calza e versare dentro i buchi il succo di limone. Rimettere in forno per altri 10 minuti.

Nota Bene:

Una volta ultimata la cottura è possibile decorare il dolce con una spolverata di zucchero a velo

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*