Cous Cous di Pesce

Anche se il nome farebbe pensare ad un piatto esotico, in realtà ci troviamo in presenza di una reinvenzione del più classico dei Cous Cous. In questa variante viene introdotto come ingrediente principale il pesce che in un isola come la Sicilia non manca mai.

Ingredienti per 5 persone:

1 triglia grande
1 gallinella
1 scorfano piccolo
4 canocce
2 pomodori freschi
1 pizzico di cannella in polvere
10 mandorle con la buccia
8 pugni di cous cous integrale

Procedimento:
Pulite e sfilettate i pesci. Togliete tutte le spine facendo molta attenzione a non lasciarne.
Con i resti fate un fumetto di pesce di circa 1,5 l. Tagliate a dadolata grossa i filetti di pesce e i pomodori, dopo aver tolto loro la buccia. In una pentola di terracotta, fate soffriggere un po’ d’aglio e olio e fate saltare i pezzi di pesce. Aggiungete anche il pomodoro e le mandorle tritate molto casualmente e fate rosolare.

Zuccherate per bene e fate rosolare ancora. Ora aggiungete pian piano il fumetto di pesce, filtrandolo sempre con un passino a maglia fitta. Quando avrete aggiunto un litro di brodo, salate con sale grosso e aggiungete le canocce. Fate cuocere per due ore a fuoco lento e man mano che il brodo evapora, aggiungete il restante.

Verso fine cottura aggiungete un pizzico di cannella in polvere. Mentre si cucina il brodo, mettete a bagno il cous cous con acqua, sale e un filo d’olio per mezz’ora. L’acqua deve coprire il cous cous.

Quando si sarà assorbita l’acqua, mettete il cous cous in un colapasta (meglio se avete una couscoussiera di terracotta) e posizionate il colapasta sopra il resto del brodo di pesce. Coprite con un coperchio della dimensione giusta e fate bollire il brodo. In circa mezz’ora il cous cous si sarà cotto a vapore sopra il brodo, prendendone tutto il sapore!

Ecco pronto il vostro cous cous di pesce. Servite il brodo nella pentola di terracotta e il cous cous in un’ altra terrina e lasciate la libertà di servirsi agli ospiti; il cous cous andrà innaffiato con il brodo.

Tags: