Arrosto di pescatrice alle spezie

La rana pescatrice è un pesce prelibato dalle carni magre. Viene commercializzata fresca, congelata o surgelata. Il suo sapore è diverso a seconda della provenienza: quelle pescate in Adriatico hanno carni sode ed un gusto delicato, quelle pescate in Sicilia per la diversa alimentazione a volte hanno carni con un sapore più intenso. Per essere sicuri che sia fresca, la coda di rospo deve essere acquistata intera, con tutta la testa, con la quale fra l’altro si possono cucinare ottime zuppe di pesce. Con il fegato si possono preparare ottimi crostini, ma noi oggi vedremo come cucinare al meglio le carni di questo particolarissimo pesce.

Ingredienti per 4 persone:

pescatrice da 1 kg,
un baccello di anice stellato,
2 chiodi di garofano,
una stecca di cannella,
4 grani di pepe nero,
mezzo cucchiaino di noce moscata,
un pizzico di zenzero,
2 cucchiai di miele,
yogurt magro 125 g,
olio d’oliva, sale, pepe q.b.

Procedimento:

Tritate tutte le spezie tranne la stecca di cannella, mescolatele al miele e fate cuocere il composto per qualche minuto a fuoco basso. Private la pescatrice della pelle esterna e della lisca centrale facendo però attenzione a non separare i due filetti. Spalmateli con la metà del composto alle spezie.
Saltate, pepate e riunite i due filetti. Appoggiatevi sopra la stecca di cannella quindi legate il pesce come un arrosto con lo spago da cucina. Spalmatelo con il restante miele aromatizzato, regolate di sale e mettete l’arrosto in una teglia da forno leggermente unta d’olio d’oliva.
Ponete la teglia in forno già caldo a 200° e cuocete per circa 30 minuti. Se l’arrosto asciugasse troppo, bagnatelo con un filo di acqua calda e irroratelo spesso col fondo di cottura. Sfornate e lasciate raffreddare. Filtrate il fondo di cottura e mescolatelo allo yogurt. Servite la pescatrice fredda, tagliata a fette spesse un paio di centimetri accompagnandola con la salsa di yogurt a parte.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*