Finocchio gratinato al microonde

La pianta del finocchio, nome scientifico Foeniculum vulgare, appartiene alla famiglia delle Apiaceae e può raggiungere il metro d’altezza; il finocchio è originario del bacino mediterraneo ed attualmente viene coltivato un po’ ovunque.

Il finocchio, utilizzato fin dai tempi più antichi per le sue proprietà aromatiche e digestive, ha un sapore che richiama in qualche modo quello dell’anice. Oltre alla pianta dolce, appartenente alla varietà destinata alla produzione orticola, esiste anche la varietà selvatica, la cui pianta può raggiungere un’altezza di due metri.

Il finocchio ha principalmente proprietà digestive e sono dimostrati i suoi benefici all’organismo umano in caso di gonfiori addominali. L’assunzione di finocchio ha infatti la capacità di evitare la formazione di gas intestinali e si rivela quindi utile in caso di aerofagia e meteorismo; infatti il finocchio contiene al suo interno una sostanza aromatica chiamata anetolo che funziona da calmante in caso di contrazioni addominali.

Il finocchio ha anche proprietà depurative del sangue e del fegato,ed è anche un buon antinfiammatorio soprattutto nei riguardi del colon. La sua assunzione apporta benefici anche in caso di tosse, ove, per ridurne i fastidi, è consigliata la preparazione di un decotto a base di foglie e semi che andranno bolliti per 3/4 minuti in tre quarti di litro d’acqua per poi essere zuccherato con miele.

Il finocchio viene anche utilizzate dalle neo mamme per aumentare la produzione di latte e viene anche impiegato dalle donne per alleviare i sintomi tipici della menopausa e non solo; infatti la sua assunzione risulta utile per lenire i dolori e le ( eventuali ) nausee derivanti dal ciclo mestruale.

Quest’oggi vedremo come realizzare in maniera semplice e veloce un ottimo contorno a base di finocchio realizzato utilizzando il nostro insostituibile alleato, il forno a microonde.

Ingredienti per 4 persone:

– 3 grossi finocchi
– 100 g di parmigiano reggiano
– 1 noce di burro
– sale e pepe

Per la besciamella:

– ½ Lt di latte
– 4 cucchiai di farina
– 50 g di burro
– sale e pepe
– noce moscata

Procedimento:

Mondate i finocchi e divideteli a metà. Lavateli e tagliate ogni metà in 4 spicchi. Disponete i finocchi in una pirofila o in un tegame con 2-3 cucchiai di acqua, 2 pizzichi di sale e fateli cuocere per 6 minuti alla massima potenza. Nel frattempo preparate la besciamella. Potete prepararla sia sui fornelli che nel forno a microonde. Eliminate il liquido di cottura dei finocchi, imburrate il tegame, disponete i finocchi nel tegame e versatevi sopra la besciamella, alla quale avrete aggiunto metà circa del parmigiano, cospargete con il parmigiano rimasto, fiocchetti di burro e una macinata di pepe. Infornate e fate gratinare con la funzione grill per 4 minuti e comunque finché la superficie non sarà ben dorata. Lasciate riposare 1-2 minuti e servite.

Per la Besciamella:

Disponete  la farina in un tegame, aggiungete a poco a poco il latte avendo cura di mescolare bene per evitare di formare grumi, quando avrete aggiunto tutto il latte, mettete il tegame sul fuoco e mantenete la fiamma piuttosto bassa. Aggiungete il burro, il sale  e continuare a mescolare mentre la besciamella comincerà a rapprendersi, senza portare ad ebollizione. Appena raggiunta la densità desiderata, togliete dal fuoco e aggiungete il parmigiano, una macinata di pepe e la noce moscata.